Roma, 22 novembre 2017, ore 00.07
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

RELAZIONE SUL CONTO CONSOLIDATO DI CASSA DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE AL 30 GIUGNO 2017 (Art. 14 della legge 31 dicembre 2009, n. 196)

Il fabbisogno del settore pubblico al 30 giugno 2017 è risultato pari a 48.568 milioni (6,1% del PIL), superiore di circa 21.200 milioni rispetto al primo semestre del 2016 (27.407 milioni, pari al 3,5% del PIL). Nello stesso periodo, la quota di fabbisogno realizzata in termini di previsione annuale risulta più elevata di quella calcolata nei primi sei mesi del 2016, attestandosi all'88 per cento circa rispetto al 60 per cento dell’anno precedente.
Tali andamenti risentono di alcuni fattori straordinari, come lo slittamento dal 15 al 30 giugno dei termini di versamento delle imposte in autoliquidazione, che determina la registrazione degli importi in entrata nel prossimo trimestre, e le erogazioni al settore creditizio relative ai provvedimenti di tutela del risparmio.
Escludendo le operazioni di natura finanziaria che non hanno effetto sull'indebitamento netto, il fabbisogno si attesta a 39.058 milioni. Nel confronto rispetto all’anno precedente tale saldo peggiora di circa 20.000 milioni.
Nei primi sei mesi dell’anno il debito delle amministrazioni pubbliche rilevato dalla Banca d’Italia si è attestato a 2.299.968 milioni, con un incremento rispetto alla consistenza al termine del 2016 pari a circa 81.000 milioni. L’aumento trimestrale del debito risulta superiore al dato del fabbisogno del settore pubblico per via dell’aumento delle disponibilità liquide del Tesoro.

Che cosa sono Le relazioni di cassa
La Relazione sul conto consolidato di cassa delle amministrazioni pubbliche è prevista dall’ art. 14, comma 4, della legge n.196/2009...Leggi vai al testo completo: Che cosa sono Le relazioni di cassa