Roma, 19 novembre 2017, ore 17.03
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

Rendiconto

Ti trovi in: Home Versione Italiana > Attività istituzionali > Rendiconto > Conto del bilancio e Conto del patrimonio > Beni patrimoniali degli Istituti scolastici statali

Beni patrimoniali degli Istituti scolastici statali

RGS realizza annualmente un'analisi della consistenza dei beni patrimoniali degli istituti scolastici statali che, a seguito dell'attuazione dell'art.21 della legge di delega del 15 marzo 1997, n.59, sono stati dotati di personalità giuridica attribuita, precedentemente all'entrata in vigore di detta legge, soltanto agli istituti tecnici, professionali e d'arte.

Tale analisi, riferita alle consistenze dei beni patrimoniali al 31 dicembre 2008, rappresenta gli istituti scolastici (scuole elementari, scuole medie, istituti comprensivi, istituti superiori, licei, istituti professionali, istituti tecnici, convitti nazionali ed educandati) in due tavole: la prima per tipologia di beni patrimoniali e regione di appartenenza e la seconda per tipologia di beni patrimoniali e provincia di appartenenza.

E' da evidenziare che, per alcuni tipi di istruzione, è stata effettuata un'ulteriore analisi, ed in particolare: per i licei (licei classici, istituti magistrali, licei scientifici, scuole magistrali); per gli istituti professionali (istituti professionali per l'agricoltura e l'ambiente, istituti professionali per i servizi commerciali e/o turistici e/o pubblicità, istituti professionali femminili o per i servizi sociali, istituti professionali alberghieri e/o ristorazione, istituti professionali per l'industria e l'artigianato, istituti professionali per la cinematografia e la televisione, istituti professionali industriali e artistici per ciechi, istituti professionali industriali e artistici per sordomuti, istituti professionali industriali e attività marinare, istituti professionali e industriali per l'industria edile) e per gli istituti tecnici (istituti tecnici agrari, istituti tecnici commerciali e commerciali per geometri, istituti tecnici femminili, istituti tecnici industriali, istituti tecnici nautici, istituti tecnici per geometri, istituti tecnici per il turismo, istituti tecnici aeronautici).