Roma, 22 novembre 2017, ore 13.49
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

Tesoreria dello Stato

Ti trovi in: Home Versione Italiana > Attività istituzionali > Tesoreria dello Stato > Decreti ministeriali sulla tesoreria telematica > Decreto del Ministro dell'economia e delle finanze del 30 aprile 2015 - Definizione di nuove modalità di emissione, di natura informatica, degli ordinativi di pagamento da parte dei titolari di contabilità speciale

Decreto del Ministro dell'economia e delle finanze del 30 aprile 2015 - Definizione di nuove modalità di emissione, di natura informatica, degli ordinativi di pagamento da parte dei titolari di contabilità speciale (pubblicato sulla Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana n. 146 del 26 giugno 2015 - Serie generale)

Il presente decreto ministeriale prevede la definizione di nuove modalità di emissione, di natura informatica, degli ordinativi di pagamento da parte dei titolari di contabilità speciale. In linea con il più generale orientamento che ormai da diversi anni è volto alla progressiva eliminazione del cartaceo nelle operazioni di tesoreria, con tale innovazione si estende il processo di dematerializzazione delle procedure di spesa della Pubblica Amministrazione, avviato con il regolamento concernente la semplificazione e l'accelerazione delle procedure di spesa e contabili, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 20 aprile 1994, n. 367, che già prevedeva la graduale sostituzione dei documenti cartacei. La dematerializzazione dei titoli emessi sulle contabilità speciali era stata già disciplinata con il decreto del Ministro dell'economia e delle finanze del 19 febbraio 2009. Con il decreto in questione, si intende aggiornare il contenuto del predetto decreto, disciplinando le caratteristiche della relativa procedura informatica in corso di implementazione nell'ambito dei sistemi informativi della Ragioneria generale dello Stato. Obiettivo del progetto è quello di eliminare gli ordinativi di contabilità speciale cartacei a partire dal 2016, sostituendoli con titoli telematici firmati digitalmente. Tutto questo anche in attuazione di quanto stabilito dall'articolo 12 del decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201, per il superamento dei sistemi basati sull'uso di supporti cartacei.