Roma, 18 novembre 2017, ore 13.02
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

Vigilanza e Controllo di Finanza Pubblica

Ti trovi in: Home Versione Italiana > Attività istituzionali > Vigilanza e Controllo di Finanza Pubblica > Amministrazioni pubbliche tenute all'invio telematico dei bilanci ai sensi della L. 196/2009

ATTIVITÀ NORMATIVA

APPLICAZIONE ART. 15 DELLA L. 31 DICEMBRE 2009, N° 196 "LEGGE DI CONTABILITÀ E FINANZA PUBBLICA"

Individuazione amministrazioni pubbliche, ad esclusione di enti ed organismi pubblici territoriali e loro associazioni, nonché gli enti ed organismi dagli stessi vigilati, obbligati all'invio telematico dei bilanci ai sensi della L. 196/2009

La Determina del Sig. Ragioniere dello Stato individua le amministrazioni pubbliche tenute all'invio telematico dei dati relativi ai bilanci e di tutte le informazioni ritenute necessarie dalla Ragioneria generale dello Stato, ed indica, inoltre, gli schemi e le modalità operative necessarie per tale rilevazione, secondo quanto previsto dall'art 15 della L. 196/2009.

Tale attività è finalizzata ad assicurare un efficace controllo e monitoraggio degli andamenti di finanza pubblica anche in relazione alla previsione della banca dati unitaria sulla base degli artt. 13 e 14 della L. 196/2009.