Roma, 21 novembre 2017, ore 20.19
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

Utilità

Biblioteca Luca Pacioli

FUNZIONI

Nata nel 1956, attraverso l'iniziale dotazione fornita dai vertici dei vari Ispettorati della Ragioneria Generale dello Stato, la biblioteca ha assunto nel corso degli anni il ruolo di centro per la documentazione e la divulgazione delle discipline specialistiche (amministrative, finanziarie, economiche e statistiche) del II Dipartimento, fino a diventare punto di riferimento essenziale per le attività di studio e di ricerca nelle materie di competenza.

L'aggiornamento, continuo e costante, avviene in collaborazione con tutti gli Uffici dell'amministrazione interessati e riguarda, oltre alla dotazione di testi e di altri supporti informativi, anche la riqualificazione professionale dei dipendenti e lo scambio del materiale bibliografico.

La centralità di tale ruolo conferisce una forte caratterizzazione al suo patrimonio documentario, la cui crescita si concentra soprattutto sulle materie di peculiare competenza della Ragioneria: Contabilità di Stato, Bilancio dello Stato, Ragioneria, Diritto Amministrativo, Economia Politica, Scienze delle Finanze, Statistica.