Roma, 19 novembre 2017, ore 15.26
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

Circolari

Ti trovi in: Home Versione Italiana > Circolari > 2002 > Il Monitoraggio - Note tecniche per la produzione delle informazioni

Il Monitoraggio

Note tecniche per la produzione delle informazioni

L’acquisizione dei file dai vari Sistemi Informativi mittenti avviene tramite protocollo File Transfer Protocol (FTP). La nomenclatura è fissa per quanto riguarda il tipo di file, variabile per quanto riguarda il prefisso del Sistema Informativo mittente, l’anno/mese/progressivo di riferimento del flusso.

L’esempio seguente illustra nel dettaglio la formazione del nome.

Identificativo S.I.

Anno Invio

Mese Invio

Progressivo nell'ambito dell'anno mese

Tipo file

Spt

02

01

1

Anagrafico giuridico

 

Per una casistica del genere il nome del file atteso dal Sistema Informativo SPT sarà:
spt_02011_anagrafico_giuridico.

I file di input vengono depositati dai vari S.I. mittenti su una apposita directory del server FTP, previo inserimento di login e password già assegnate dal gestore del server. Pertanto, le modalità di accesso si intendono quelle FTP standard e cioè:

  • autenticazione sul server FTP da parte dei Sistemi Informativi mittenti;
  • invio dei file relativi tramite sessione FTP nella directory del server.