Roma, 22 novembre 2017, ore 21.18
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

Circolari

Ti trovi in: Home Versione Italiana > Circolari > 2002 > Il Consuntivo - asl: attività

Il Consuntivo

Attività

Attività

Descrizione

ASSISTENZA SANITARIA COLLETTIVA IN AMBIENTE DI VITA E DI LAVORO

È l’attività volta alla promozione della salute della popolazione nel suo complesso mediante:
  • la profilassi delle malattie infettive e diffusive;
  • la tutela dei rischi connessi con l’inquinamento ambientale;

  • la tutela dei rischi connessi con gli ambienti di vita e di lavoro;

  • la sanità pubblica veterinaria;

  • attività medico-legali;

  • la tutela igienico-sanitaria degli alimenti.

IGIENE E SANITÀ PUBBLICA

PROFILASSI MALATTIE INFETTIVE E DIFFUSIVE

Attività legate alla vaccinazione di bambini ed adulti e alle registrazioni delle vaccinazioni stesse, siano esse state eseguite dal Servizio Sanitario Nazionale o da professionisti esterni, nonché attività legate alla registrazione delle notifiche di malattie infettive e la loro comunicazione agli altri Enti interessati e le attività di indagine epidemiologica per accertamenti (eseguite in seguito a segnalazione di malattie infettive) e di stesura della relativa documentazione.

CONTROLLO ACQUE DI CONSUMO UMANO

Attività legate ai campionamenti effettuati sulle acque di consumo umano in base al D.P.R. 236/88 (predisposizione documentazione da utilizzare nel campionamento, sopralluogo, prelievo dei campioni e misurazione, registrazione dell’esito dell’analisi effettuata).

INQUINAMENTO ACQUE

Attività legate al rilascio di pareri sullo scarico di insediamenti industriali e/o civili e sullo spargimento di liquami e le attività legate alla vigilanza sugli scarichi effettuata nell’ambito del piano di campionamento, nonché ai sequestri e dissequestri imposti. Comprende inoltre le attività svolte per la valutazione delle acque di mare destinate alla pesca ed agli impianti di molluschicoltura.

INQUINAMENTO ATMOSFERICO

Attività legate alla formulazione di pareri sanitari sulle emissioni atmosferiche ai sensi del D.P.R. n. 203/88 ed ai sequestri e dissequestri imposti in seguito alla vigilanza effettuata.

VIGILANZA SUOLO/RIFIUTI

Attività legate alla vigilanza sulle modalità di smaltimento, raccolta e trasporto dei fanghi industriali e dei rifiuti industriali e non industriali in generale e sulle opere di bonifica ed ai sequestri e dissequestri imposti in seguito alla vigilanza effettuata.

VIGILANZA ACQUE DI BALNEAZIONE

Attività legate alla vigilanza effettuata su tutte le acque di balneazione incluse le piscine ed ai sequestri e dissequestri imposti in seguito alla vigilanza effettuata.

INDAGINI DI COMPARTO

Attività legate alle relazioni di indagini di comparto, ovvero delle relazioni finali sintetiche sulle condizioni di igiene ambientale e di sicurezza delle aziende indagate nell’ambito del piano delle indagini di comparto inclusa l'attività di campionamento effettuata per valutare gli inquinanti fisico-chimici o l'efficacia di impianti aspiranti, di ventilazione ecc.

TUTELA IGIENICO SANITARIA DEGLI ALIMENTI

Attività legate al rilascio delle autorizzazioni per l’insediamento degli stabilimenti per la produzione, lavorazione e trasformazione degli alimenti di origine animale o derivati (latte, pesce, uova, miele, ecc.) e di origine vegetale, ai prelievi di campioni per ricerche batteriologiche e chimico-fisiche, alle certificazioni, alle ispezioni ed alla vigilanza sui mercati ittici e sugli impianti, alla istruttoria per le autorizzazioni sanitarie, ai piani di controllo e all’addestramento sulle norme sanitarie da seguire, nonché attività legate al rilascio di pareri ai fini autorizzativi sugli impianti di raccolta e trasformazione di sottoprodotti e/o rifiuti di origine animale.

TUTELA DELLA COLLETTIVITÀ E DEI SINGOLI NEGLI AMBIENTI DI VITA E DI LAVORO

IGIENE ALIMENTI E BEVANDE, PRODOTTI COSMETICI E FARMACEUTICI

Attività legate al rilascio e/o rinnovo dei libretti di idoneità sanitaria in seguito ad analisi della documentazione presentata e di visite mediche di controllo ed al rilascio e/o rinnovo delle autorizzazioni sanitarie (nulla-osta e deroghe) per gli esercizi, dei pareri di idoneità sanitaria al fine del rilascio della licenza di esercizio da parte del sindaco, alla vigilanza sul deposito, alla vendita all’ingrosso, alla produzione ed al consumo.

ATTIVITÀ DI POLIZIA MORTUARIA

Attività svolte per le certificazioni emesse in seguito alle visite necroscopiche, le autenticazioni di firma del medico curante, le constatazioni di decesso nonché le certificazioni rilasciate senza la necessità di effettuare sopralluoghi (certificati di seppellimento); comprende inoltre le attività di vigilanza per il rilascio dell’attestato di assistenza alla chiusura del feretro per trasporti fuori Comune, del certificato del trattamento conservativo della salma, del passaporto mortuario per l’espatrio della salma, dell’autorizzazione annuale di idoneità al mezzo di trasporto, del parere per esumazioni straordinarie e l’assistenza alle esumazioni.

CONTROLLO IGIENE EDILIZIA

Attività legate al rilascio di pareri per licenza d’uso ex art. 221 T.U.LL.SS. (abitabilità, agibilità, ecc.) e al rilascio di pareri e/autorizzazioni (nulla-osta e deroghe) su progetti edilizi (pareri su progetti ex art. 220 T.U.LL.SS., su strumenti urbanistici o per la costruzione di opere pubbliche ex art. 228 T.U.LL.SS., e delle autorizzazioni per la riduzione o l’ampliamento delle aree di rispetto cimiteriale o per la costruzione di nuovi cimiteri).

VIGILANZA PER L’IGIENE SULL’ABITATO

Attività di vigilanza in tema di igiene sull’abitato effettuata su richiesta degli utenti o a fronte di esposti per inconvenienti igienico-sanitari.

Comprende inoltre attività legate al controllo veterinario in ambiente urbano, alla sorveglianza, prevenzione e controllo del rischio delle zoonosi ed alla riduzione degli altri rischi sanitari derivanti dalla presenza degli animali nelle zone urbane in relazione agli insediamenti abitativi.

CONTROLLO INSEDIAMENTI INDUSTRIALI

Attività legate alle notifiche di nuovi insediamenti industriali o di loro ristrutturazione e le attività legate alle autorizzazioni edilizie ex D.P.R. n. 303/56 per l’impiego di locali di lavoro di altezza inferiore a 3 metri o per l’impiego di locali di lavoro sotterranei, o seminterrati o all’esonero dall’allestimento di locale refettorio.

RILASCIO PARERI PER INSEDIAMENTI INDUSTRIALI

Attività legate al rilascio di pareri per nuovi insediamenti industriali, o per il cambiamento o l’ampliamento di insediamenti industriali già esistenti nonché il rilascio di pareri per piani di bonifica di insediamenti esistenti; comprende inoltre le attività legate alle sanzioni ai sequestri e dissequestri imposti in seguito alla vigilanza effettuata.

ATTIVITÀ MEDICO-LEGALI

Attività legate al rilascio di certificati di varia natura quali ad esempio certificati di idoneità sanitaria all’esercizio di attività o mansioni particolari (patenti di guida, porto d’armi) previsti da leggi e/o regolamenti, agli accertamenti sanitari per l’ammissione in comunità (asili nido, colonie estive) per il riconoscimento di invalidità civile e di essere portatore di handicap ed alla effettuazione delle visite fiscali anche ai fini della fornitura di protesi e di assistenza riabilitativa.

PREVENZIONE INFORTUNI

Attività legate alla ricezione e registrazione dei dati sugli infortuni denunciati presso l’Autorità di Pubblica Sicurezza locale, nonché alle indagini di polizia giudiziaria (su richiesta o d’iniziativa) in campo antinfortunistico, le attività legate alle visite ispettive preventive effettuate sui dispositivi di sicurezza e sulle installazioni elettriche “antideflagranti” e di tipo stagno e quelle sugli impianti termici, elettrici, di sollevamento, sugli ascensori, ecc.

ACCERTAMENTI SANITARI

Attività legate alle visite di idoneità per avvio al lavoro previste dalla normativa di legge (comprese quelle per gli apprendisti), ai controlli effettuati sugli accertamenti sanitari preventivi e periodici a carico del datore di lavoro, al rilascio di autorizzazioni ai fini del prolungamento della periodicità degli accertamenti sanitari o per l’esonero dall’obbligo delle visite mediche., nonché attività legate alla ricezione ed alla registrazione delle denunce per malattie professionali ed agli esami strumentali effettuati a scopo diagnostico (prelievi biologici-sanitari, esami audiometrici, radiografie) ed i controlli sulle certificazioni delle interruzioni volontarie di gravidanza.

VIGILANZA SULLE ARTI E PROFESSIONI

Attività legate alla vigilanza sulle professioni sanitarie, sulle professioni sanitarie ausiliarie e sulle arti sanitarie ausiliarie.

CONTROLLI SULLE STRUTTURE PRIVATE

Attività legate alla registrazione degli apparecchi radiologici a scopo diagnostico nelle strutture private (convenzionate e non convenzionate) compresi i sopralluoghi per sigillatura e disigillatura e le certificazioni sulla idoneità degli ambulatori e dei laboratori.

CONTROLLI DI IGIENE E SANITÀ SUI PUBBLICI ESERCIZI

Attività legate alla formulazione di pareri ai fini del rilascio dell’autorizzazione all’attività di barbiere, parrucchiere, estetista, ecc., ai successivi controlli per verificare lo stato di igiene dei pubblici esercizi in oggetto e del rispetto delle norme igieniche da parte del personale che vi opera.

EDUCAZIONE SANITARIA E MEDICINA SCOLASTICA

Attività legate agli interventi in materia di educazione sanitaria presso le scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado, sia a scopo profilattico che preventivo, alla vigilanza sull’igiene delle scuole e degli alunni, alla denuncia delle eventuali malattie infettive ed ai provvedimenti per le disinfezioni e disinfestazioni dei locali.

PROMOZIONE SANITARIA

Attività legate alla organizzazione e divulgazione della pubblicità sanitaria allo scopo di informare ed educare il cittadino nella prevenzione di malattie sociali e/o nella profilassi da seguire in caso di epidemie.

SANITÀ PUBBLICA VETERINARIA

CONTROLLO SUGLI ALLEVAMENTI DI BESTIAME

Attività legate alle istruttorie su richiesta al fine del rilascio delle autorizzazioni sanitarie per l’insediamento degli allevamenti, ai piani di controllo sugli allevamenti autorizzati, ai piani di prelievo dei campioni di latte, alla pianificazione degli interventi di profilassi delle malattie e dei controlli sulla gestione igienico sanitaria, alla organizzazione di indagini epidemiologiche nei casi di infezione e la relativa adozione delle misure restrittive degli allevamenti infetti ed al rilascio delle autorizzazioni alla detenzione di farmaci, nonché attività legate alla gestione dell’anagrafe degli allevamenti e delle specie allevate, alla tutela del benessere degli animali allevati, al controllo sugli alimenti ad essi destinati ed ai controlli sulla loro riproduzione.

CONTROLLO SUGLI IMPIANTI DI MACELLAZIONE

Attività legate all’ispezione ed alla vigilanza nei macelli, all’istruttoria per l’autorizzazione al loro insediamento, ai piani di controllo sulla salubrità delle carni macellate e all’organizzazione della macellazione dei suini a domicilio.

CONTROLLO SUGLI ANIMALI DA ESPERIMENTO

Attività legate alla pianificazione dei controlli ed ai controlli degli stabilimenti in cui vengono allevati e/o impiegati gli animali da esperimento.

CONTROLLO SUGLI ANIMALI DA AFFEZIONE

Attività legate alla gestione dell’anagrafe canina, alla lotta al randagismo dei cani ed alla profilassi antirabbica.

ASSISTENZA DISTRETTUALE

È l’attività volta alla promozione della salute, mediante attività di educazione sanitaria, medicina preventiva individuale, diagnosi, cura e riabilitazione di primo livello e di pronto intervento.
Non è compresa l’attività svolta direttamente dai medici di base.

GUARDIA MEDICA

Attività legate alla guardia medica sia per quanto riguarda l’assistenza medica effettuata nei giorni e nelle ore di riposo dei medici di base, nelle zone turistiche o in situazioni di pronto intervento che l'aspetto organizzativo delle strutture.

Attività svolte per la funzionalità del servizio 118.

MEDICINA GENERALE

Attività legate alle visite mediche generiche, anche domiciliari e con carattere di urgenza, con il rilascio, quando richiesto, di certificazioni mediche obbligatorie ai sensi della vigente legislazione, di eventuali prescrizioni di farmaci, di eventuali prestazioni di assistenza integrativa, di richieste di visite specialistiche, proposte di ricovero in strutture di degenza.

MEDICINA PEDIATRICA

Attività legate alle visite mediche pediatriche, anche domiciliari e con carattere di urgenza, con il rilascio, quando richiesto, di certificazioni mediche obbligatorie ai sensi della vigente legislazione, di eventuali prescrizioni di farmaci, di eventuali prestazioni di assistenza integrativa, di richieste di visite specialistiche, proposte di ricovero in strutture di degenza.

ASSISTENZA TERRITORIALE E DOMICILIARE

ASSISTENZA DOMICILIARE

Attività legate alla definizione del piano di trattamento individuale domiciliare ai pazienti non deambulanti ed anziani ed alle relative visite mediche domiciliari, anche con carattere di urgenza, al rilascio, quando richiesto, di certificazioni mediche obbligatorie ai sensi della vigente legislazione, alle eventuali prescrizioni di farmaci, alle eventuali prestazioni di assistenza integrativa, alle richieste di visite specialistiche, alle proposte di ricovero in strutture di degenza.

ASSISTENZA RIABILITATIVA TERRITORIALE

Attività legate alla erogazione di assistenza riabilitativa territoriale in regime domiciliare.

ATTIVITÀ DI CONSULTORIO MATERNO INFANTILE

Attività legate alla tutela della salute materno-infantile che si esplica attraverso la prevenzione e l'educazione sanitaria, la tutela del diritto alla procreazione cosciente e responsabile, la tutela delle gravidanze a rischio, la prevenzione ed il controllo delle patologie a rischio, ecc.

ASSISTENZA FARMACEUTICA

Attività legate alla fornitura di medicinali contemplati dal prontuario terapeutico nazionale attraverso le farmacie convenzionate o attraverso presidi e servizi delle Aziende abilitati a tale funzione, alla garanzia di accesso gratuito ai farmaci salvavita definiti nell’elenco ufficiale ed alla garanzia di accesso gratuito ai farmaci necessari per la terapia delle patologie esentate dalla partecipazione alla spesa nelle modalità previste dalla normativa vigente.

Attività legate alla vigilanza sui farmaci per il controllo delle reazioni indesiderate, al controllo delle ricette per il monitoraggio delle pluriprescrizioni, alla distruzione dei farmaci stupefacenti ed all’analisi delle prescrizioni farmaceutiche; comprende, inoltre, le attività legate alla gestione degli orari, della turnazione della chiusura per ferie e del trasferimento di titolarità di sede, alla tenuta ed all’aggiornamento dell’albo dei Titolari di farmacie ed alla segnalazione dei furti di timbri e ricette.

ATTIVITÀ CLINICA

VISITE SPECIALISTICHE

Attività legate alla effettuazione di visite specialistiche negli ambulatori situati presso i poliambulatori a gestione diretta e presso gli ospedali a gestione diretta che erogano le prestazioni a pazienti esterni (non ricoverati presso l'ospedale), comprese le attività volte a garantire il funzionamento degli ambulatori in termini di manutenzione degli strumenti, di approvvigionamento del materiale igienico-sanitario e di definizione del calendario di utilizzo.

Dialisi.

Fisiokinesiterapia.

ATTIVITÀ DI LABORATORIO

Attività legate alla effettuazione delle analisi chimico-cliniche nei laboratori a gestione diretta e nei laboratori degli ospedali a gestione diretta che erogano prestazioni a pazienti esterni (non ricoverati presso l'ospedale), comprese le attività volte a garantire il funzionamento dei laboratori in termini di manutenzione degli strumenti, di approvvigionamento del materiale igienico-sanitario e di definizione del calendario di utilizzo.

ATTIVITÀ DI DIAGNOSTICA STRUMENTALE E PER IMMAGINI

Attività legate alla effettuazione delle analisi diagnostiche strumentali (ecografie, radiografie, T.A.C.. ecc.) negli ambulatori diagnostici strumentali situati presso i poliambulatori a gestione diretta e presso gli ospedali a gestione diretta che erogano prestazioni a pazienti esterni (non ricoverati presso l'ospedale), comprese le attività volte a garantire il funzionamento degli ambulatori in termini di manutenzione degli strumenti, di approvvigionamento del materiale igienico-sanitario e di definizione del calendario di utilizzo.

ASSISTENZA TERRITORIALE E SEMIRESIDENZIALE AI TOSSICODIPENDENTI E ALCOLISTI

ASSISTENZA TOSSICODIPENDENTI

Attività legate all'assistenza ai tossicodipendenti erogata attraverso visite, prestazioni specialistiche diagnostico-terapeutiche e riabilitative in regime ambulatoriale e semiresidenziale.

ASSISTENZA ALCOLDIPENDENTI

Attività legate all'assistenza agli alcoldipendenti erogata attraverso visite, prestazioni specialistiche diagnostico-terapeutiche e riabilitative in regime ambulatoriale e semiresidenziale.

ASSISTENZA PSICHIATRICA TERRITORIALE E SEMIRESIDENZIALE

 

Attività legate all’assistenza psichiatrica (complesso degli interventi specialistici) e riabilitativa erogata in regime ambulatoriale e semiresidenziale ad adulti e bambini.

ASSISTENZA TERRITORIALE E SEMIRESIDENZIALE RIABILITATIVA AI DISABILI

ASSISTENZA TERRITORIALE E SEMIRESIDENZIALE AI DISABILI FISICI E PSICHICI

Attività legate all'assistenza sanitaria di base e riabilitativa, in regime ambulatoriale e semiresidenziale, ai disabili fisici, psichici e sensoriali.

ASSISTENZA TERRITORIALE E SEMIRESIDENZIALE RIABILITATIVA AI DISABILI EX ART. 26

Attività dirette al recupero funzionale e sociale di soggetti affetti da minorazioni fisiche, psichiche o sensoriali attraverso prestazioni sanitarie erogate direttamente dall’azienda o da strutture convenzionale in regime ambulatoriale e semiresidenziale.

ASSISTENZA TERRITORIALE E SEMIRESIDENZIALE AGLI ANZIANI

Attività legate all’assistenza sanitaria di base e riabilitativa, erogata in regime ambulatoriale e semiresidenziale, agli anziani.

ASSISTENZA IDROTERMALE

Attività legate all’erogazione di prestazioni di carattere terapeutico effettuate presso gli stabilimenti idrotermali

ASSISTENZA PROTESICA ED ASSISTENZA INTEGRATIVA

Attività legate alla fornitura delle protesi e degli ausili tecnici inclusi nel Nomenclatore delle protesi con i limiti e con le modalità previste dalla normativa vigente.

Attività legate alla erogazione dei prodotti dietetici e dei presidi sanitari con i limiti e le modalità previsti dalla normativa vigente.

ASSISTENZA PSICHIATRICA RESIDENZIALE

Attività legate all'assistenza sanitaria di base e riabilitativa, in regime residenziale, a pazienti psichiatrici compresi i pazienti delle strutture ex manicomiali.

ASSISTENZA RESIDENZIALE AGLI ANZIANI

Attività legate all’assistenza sanitaria di base e riabilitativa, in regime residenziale, agli anziani.

ASSISTENZA RESIDENZIALE AI TOSSICODIPENDENTI E ALCOLISTI

ASSISTENZA TOSSICODIPENDENTI

Attività legate all'assistenza sanitaria di base e riabilitativa, in regime residenziale, a tossicodipendenti ricoverati presso le comunità terapeutiche per tossicodipendenti.

ASSISTENZA ALCOLDIPENDENTI

Attività legate all'assistenza sanitaria di base e riabilitativa, in regime residenziale, agli alcoldipendenti ricoverati presso le comunità terapeutiche.

ASSISTENZA RESIDENZIALE AI DISABILI FISICI E PSICHICI

Attività legate all'assistenza sanitaria di base e riabilitativa, in regime residenziale, ai disabili fisici, psichici e sensoriali.

ASSISTENZA RESIDENZIALE RIABILITATIVA AI DISABILI EX ART. 26

Attività dirette al recupero funzionale e sociale di soggetti affetti da minorazioni fisiche, psichiche o sensoriali attraverso prestazioni sanitarie erogate direttamente dall’azienda o da strutture convenzionale in regime residenziale.

ALTRA ASSISTENZA RESIDENZIALE

Attività legate ad altra assistenza residenziale non rientrante in quelle espressamente richieste.

ASSISTENZA OSPEDALIERA

È l’attività volta a garantire a tutta la popolazione assistita dal S.S.N. l'accesso ai ricoveri ospedalieri in tutti quei casi in cui non sia possibile intervenire in ambito ambulatoriale e/o domiciliare. Comprende le seguenti attività:

  • Gestione amministrativa dei ricoveri presso le strutture ospedaliere pubbliche degli assistiti residenti e non residenti;

  • Gestione dei posti letto in termini di assistenza medica ed infermieristica al paziente ricoverato nei reparti di degenza;

  • Gestione del funzionamento delle sale operatorie presso gli ospedali a gestione diretta;

  • Gestione degli interventi chirurgici effettuati presso gli ospedali a gestione diretta in termini di preparazione del paziente all’intervento, intervento nella sua completezza e rientro del paziente nel reparto di degenza;

  • Gestione reparti di degenza negli ospedali a gestione diretta in termini di servizio mensa, pulizia dei reparti comprese le strutture di supporto al reparto stesso (studi medici, infermeria, servizi igienici, sale comuni, ecc.);

  • Attività legate alla effettuazione delle visite specialistiche (compresi i consulti) presso gli ambulatori ospedalieri, o presso i reparti di degenza, nel caso in cui le prestazioni sono erogate ai pazienti ricoverati presso l'ospedale stesso;

  • Attività svolte per garantire il funzionamento degli ambulatori, dei laboratori ed il controllo del funzionamento delle attrezzature delle sale operatorie, di manutenzione degli strumenti, approvvigionamento del materiale igienico-sanitario e di definizione del calendario di utilizzo per visite specialistiche ed interventi chirurgici.

GESTIONE DEGENZE ORDINARIE PER ACUTI

GESTIONE RICOVERI OSPEDALIERI

Gestione amministrativa dei ricoveri presso le strutture ospedaliere pubbliche e presso le cliniche private convenzionate (comprese quelle all'estero) degli assistiti residenti e non residenti nella regione di appartenenza dell'ospedale.

GESTIONE INTERVENTI CHIRURGICI

Gestione del funzionamento delle sale operatorie in termini di controllo del funzionamento delle attrezzature, di manutenzione degli strumenti, approvvigionamento del materiale igienico-sanitario e di definizione del calendario di utilizzo per gli interventi chirurgici, nonché in termini di preparazione del paziente all’intervento, intervento nella sua completezza e rientro del paziente nel reparto di degenza.

GESTIONE REPARTI DI DEGENZA

Gestione dei reparti di degenza negli ospedali a gestione diretta in termini di servizio mensa, pulizia dei reparti comprese le strutture di supporto al reparto stesso (studi medici, infermeria, servizi igienici, sale comuni, ecc.), nonché di gestione dei posti letto in termini di assistenza medica ed infermieristica al paziente.

GESTIONE DELLE FARMACIE

Gestione delle Farmacie interne agli ospedali in termini di carico e scarico dei prodotti medicinali, distribuzione ai reparti ospedalieri, ecc.

ATTIVITÀ DI LABORATORIO PER GLI INTERNI

Attività legate alla effettuazione delle analisi chimico-cliniche presso i laboratori ospedalieri nel caso in cui le prestazioni sono erogate ai pazienti ricoverati presso l'ospedale stesso.

ATTIVITÀ DI DIAGNOSTICA STRUMENTALE E PER IMMAGINI PER INTERNI

Attività legate alla effettuazione degli esami strumentali presso gli ambulatori strumentali ospedalieri nel caso in cui le prestazioni sono erogate ai pazienti ricoverati presso l'ospedale stesso.

GESTIONE DAY HOSPITAL

Attività legate alla gestione dell'attività chirurgica o ospedaliera diurna ovvero quella relativa a ricoveri, o cicli di ricovero programmati, ciascuno di durata inferiore ad una giornata, con erogazione di prestazioni multiprofessionali e plurispecialistiche.

ATTIVITÀ DI LABORATORIO PER GLI INTERNI

Attività legate alla effettuazione delle analisi chimico-cliniche presso i laboratori ospedalieri nel caso in cui le prestazioni sono erogate ai pazienti ricoverati in Day Hospital e Day Surgery presso l'ospedale stesso.

ATTIVITÀ DI DIAGNOSTICA STRUMENTALE E PER IMMAGINI PER INTERNI

Attività legate alla effettuazione degli esami strumentali presso gli ambulatori strumentali ospedalieri nel caso in cui le prestazioni sono erogate ai pazienti ricoverati in Day Hospital e Day Surgery presso l'ospedale stesso.

ASSISTENZA OSPEDALIERA PER LUNGODEGENTI

Attività legate alla gestione dell'attività ospedaliera per i pazienti lungodegenti.

ASSISTENZA OSPEDALIERA PER RIABILITAZIONE

Attività legate alla gestione dell'attività ospedaliera per i pazienti per i quali viene disposto un ciclo di riabilitazione

PRONTO SOCCORSO ED ATTIVITÀ DI EMERGENZA E DI URGENZA

Attività legate all'assistenza ospedaliera effettuata ai pazienti pervenuti presso la struttura ospedaliera in condizioni di urgenza ed emergenza sia che essa abbia o meno determinato il successivo ricovero.

OSPEDALIZZAZIONE DOMICILIARE

Attività legate alla gestione dell'assistenza di tipo ospedaliero per i pazienti per i quali viene disposto un intervento sanitario presso il domicilio dello stesso.

ATTIVITÀ DI SUPPORTO ALL’ORGANIZZAZIONE ASSISTENZIALE

È l’attività volta all’organizzazione di servizi generali e di management compresi quelli relativi alla raccolta ed elaborazione dei dati per ogni livello assistenziale; comprende inoltre le attività svolte presso la Direzione Sanitaria delle Aziende Ospedaliere.

GESTIONE DEL PERSONALE

Comprende le attività legate alla gestione del personale dipendente dall'Azienda Sanitaria o Ospedaliera sia in termini amministrativi che organizzativi (turnazione, prevenzione, rispetto delle norme igieniche).

FORMAZIONE DEL PERSONALE

Comprende le attività legate alla gestione ed organizzazione dei corsi di formazione interni o esterni, convegni e seminari.

GESTIONE AMMINISTRATIVO/FINANZIARIA

Attività legate alla formazione, gestione e controllo dei bilanci nonché alla registrazione e controllo dei dati di natura economico e finanziaria.

Attività legate alla gestione anagrafica degli assistiti, alla gestione delle convenzioni, alla gestione economica delle accettazioni, alla gestione delle cartelle cliniche

Attività svolte dall’ufficio amministrativo dell’ente in termini di segreteria, di gestione anagrafica degli assistiti, di gestione economica delle impegnative e delle accettazioni, di gestione delle convenzioni con strutture esterne, di gestione dei rimborsi, di gestione dell’archivio e del protocollo.

SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI

Attività legate allo sviluppo, al potenziamento ed alla conduzione tecnica e funzionale del Sistema Informativo utilizzato presso l'Azienda Sanitaria o Ospedaliera, nonché attività legate alla raccolta delle informazioni utili per la valutazione della organizzazione e delle attività dell’ente (controllo di gestione) ed alla loro elaborazione ai fini della predisposizione di prospetti e moduli statistici da inviare agli organismi che ne abbiano fatto richiesta.

SERVIZI GENERALI

Attività legate alla gestione del magazzino in termini di movimenti di merce, ripristino delle scorte, ecc. e alla gestione degli approvvigionamenti del materiale utilizzato (escluso i medicinali) presso l'Azienda Sanitaria o Ospedaliera e presso le strutture sanitarie di propria competenza, nonché attività legate alla gestione delle strutture dell’ente quali il servizio di custodia e di portineria, di pulizia, il servizio di sicurezza, il centralino, la gestione degli impianti e degli automezzi, la logistica delle sedi.

AFFARI LEGALI E CONTENZIOSO

Attività legate alle funzioni di assistenza e supporto all’azienda o di ogni sua singola struttura organizzativa nel trattamento di questioni giuridiche e di contenzioso.