Roma, 17 novembre 2017, ore 22.25
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

Circolari

Ti trovi in: Home Versione Italiana > Circolari > 2002 > Il Consuntivo - Classificazione attività e prodotti per la Relazione al Conto Annuale(Ministeri - Tipologia Funzionamento)

Il Consuntivo

Classificazione attività e prodotti per la Relazione al Conto Annuale

Ministeri

Tipologia Funzionamento

Attività

Definizione

Esempi

AREA DI INTERVENTO: GESTIONE DEL PERSONALE

CONCORSI E ASSUNZIONI

Reclutamento del personale, tramite concorso o con altre modalità e relativo inquadramento (compresi concorsi universitari e della scuola).

  • Predisposizione bandi di concorso.

  • Gestione dei concorsi per il personale della scuola e dell’università.
  • Ricezione ed istruttoria domande.
  • Nomina delle commissioni esaminatrici.
  • Organizzazione e svolgimento prove d’esame.
  • Formulazione graduatorie.
  • Ricezione ed istruttoria domande di assunzione diretta.
  • Nomine in prova e in ruolo.
  • Assunzioni obbligatorie o straordinarie.
  • Accertamento idoneità psico-attitudinali.

CESSAZIONE DEL RAPPORTO DI PUBBLICO IMPIEGO

Risoluzione del rapporto di lavoro tra dipendente e Pubblica Amministrazione (compreso il personale del comparto scuola).

  • Cessazioni dall’impiego per limiti di età, dimissioni ed altre cause.
  • Decadenze dalla nomina.
  • Collocamenti a riposo.
  • Dispense dal servizio.
  • Decadenze o destituzioni dall’impiego.
  • Risoluzione dei contratti a termine.

TRATTAMENTO ECONOMICO

Determinazione e liquidazione dei compensi, compresi quelli accessori, spettanti al personale in ragione del proprio stato giuridico e dell’attività svolta (compreso il personale del comparto scuola).

  • Determinazione di importi stipendiali ed altri trattamenti fondamentali.
  • Attribuzione di assegni familiari.
  • Determinazione emolumenti arretrati conseguenti a provvedimenti di ricostruzione di carriera.
  • Attribuzione e liquidazione di indennità accessorie (straordinari, compenso incentivante, indennità di prima sistemazione).
  • Attribuzione e liquidazione compensi per mobilità.
  • Attribuzione e liquidazione gettoni di presenza.
  • Rimborso spese di missione.
  • Determinazione contributi previdenziali, ritenute erariali e non su compensi accessori e sugli stipendi.
  • Liquidazione stipendi e arretrati.
  • Attività connesse ai mod. 101, 730, DM10, ecc.

TRATTAMENTO PENSIONISTICO, DI QUIESCENZA E DI PREVIDENZA

Determinazione delle indennità spettanti al personale in ragione della risoluzione del rapporto di lavoro o di infermità dipendenti da cause di servizio (compreso il personale del comparto scuola).

  • Determinazione indennità e trattamento di quiescenza e previdenza.
  • Determinazione pensioni.
  • Adempimenti connessi a riscatti di servizio e periodi universitari.
  • Ricongiunzione di servizi pregressi.
  • Rideterminazione dei trattamenti suddetti in ragione di ricostruzioni di carriera.
  • Riconoscimento infermità dipendenti da cause di servizio ai fini della concessione di pensioni privilegiate.
  • Riconoscimento infermità dipendenti da cause di servizio ai fini della concessione di equo indennizzo.

TRATTAMENTO GIURIDICO

Attività finalizzate alla gestione del rapporto di lavoro tra dipendenti e amministrazioni pubbliche (compreso il personale del comparto scuola).

  • Inquadramenti giuridici.
  • Trasformazioni del rapporto di lavoro (ivi compreso il part-time).
  • Provvedimenti relativi alla carriera (sia individuali che collettivi).
  • Provvedimenti disciplinari.
  • Rapporti informativi.
  • Tenuta fascicoli personali e stato matricolare.
  • Ruolo di anzianità.
  • Trattenimento in servizio.
  • Riammissione in servizio.
  • Rilascio di certificati e copie di documenti riguardanti il rapporto di lavoro.

MOBILITÀ

Gestione degli spostamenti del personale dipendente nell’ambito della stessa amministrazione o tra amministrazioni diverse (compreso il personale del comparto scuola).

  • Istruttoria pratiche di trasferimento (di sede, di ruolo, tra uffici).
  • Provvedimenti di comando e distacco.
  • Collocamento fuori ruolo.

FORMAZIONE

Interventi connessi a formazione, aggiornamento e addestramento del personale delle amministrazioni pubbliche (compreso il personale del comparto scuola).

  • Definizione di programmi.
  • Predisposizione materiale didattico.
  • Organizzazione di corsi.
  • Rapporti con istituti di formazione pubblici e privati.
  • Docenza corsi.

GESTIONE PRESENZE DEL PERSONALE

Verifica delle presenze e gestione delle assenze del personale in servizio, nonché predisposizione e rilascio dei documenti che consentono questa attività (compreso il personale del comparto scuola).

  • Verifica delle presenze.
  • Giustificazione delle assenze (permessi sindacali, congedi ed aspettative, assenze ingiustificate).
  • Permessi vari.
  • Autorizzazioni alle missioni.
  • Astensioni obbligatorie e facoltative.
  • Rilascio tessere e documenti di riconoscimento e di accesso alle sedi per il personale interno.

SERVIZI AL PERSONALE

Organizzazione, coordinamento ed attuazione di interventi per il benessere del personale, nonché di servizi assistenziali, sanitari e sociali a favore del personale dipendente e loro familiari, anche in relazione ad esigenze di servizio (compreso il personale del comparto scuola).

  • Gestione diretta di centri di attività sociale, sportiva e culturale, spacci, asili e mense.
  • Rimborsi per spese sanitarie.
  • Concessione di borse di studio.
  • Concessione di piccoli prestiti e cessione del quinto.
  • Rilascio di tessere che consentono di ottenere facilitazioni nella fruizione di servizi pubblici.
  • Assistenza spirituale e morale.
  • Check-up attitudinali e psicologici al personale in servizio per l’impiego in particolari mansioni e compiti.
  • Visite mediche.
  • Assegnazione alloggi al personale diplomatico, militare e di polizia.

RELAZIONI SINDACALI

Attività finalizzate alla contrattazione, anche decentrata, all’informazione preventiva ed esame congiunto con le organizzazioni sindacali.

  • Ricognizione delle Organizzazioni Sindacali.
  • Predisposizione della documentazione utile per la contrattazione sindacale.
  • Stipula dei contratti collettivi integrativi (decentrati).
  • Incontri con le Organizzazioni Sindacali.
  • Informativa in materia di sicurezza sul lavoro.
  • Informativa sulla definizione delle dotazioni organiche, trasferimenti e comandi.

AREA DI INTERVENTO: GESTIONE AMMINISTRATIVO FINANZIARIA

GESTIONE BILANCIO E CONTO DEL PATRIMONIO

Attività finalizzate alla formazione e gestione del bilancio e del conto del patrimonio.

  • Formulazione delle proposte di bilancio.
  • Predisposizione del bilancio annuale e pluriennale;.
  • Predisposizione del conto del patrimonio.
  • Variazioni e assestamenti di bilancio.
  • Predisposizioni di relazioni in materia di bilancio.
  • Attribuzione del budget alle unità previsionali e degli stanziamenti di capitali.

GESTIONE CONTABILE

Rilevazione e registrazione dei dati di natura economico-finanziaria.

  • Contabilizzazione impegni di spesa ed accertamento delle entrate.
  • Emissione mandati di pagamento, ordini di accreditamento, ruoli di spesa fissa.
  • Contabilizzazione della riscossione delle entrate.
  • Rilevazione e registrazione dei dati di natura patrimoniale.

GESTIONE PATRIMONIALE

Attività finalizzate alla inventariazione ed alla gestione delle modifiche di stato giuridico dei beni patrimoniali e demaniali.

  • Ricognizione e aggiornamento della consistenza dei beni patrimoniali.
  • Tenuta dell’inventario dei beni mobili ed immobili.
  • Rivalutazione dei beni patrimoniali.
  • Demanializzazione dei beni pubblici,
  • Registrazione dei beni patrimoniali.

SERVIZI DI CASSA

Riscossione e pagamento diretto di somme nei confronti di soggetti interni ed esterni all’amministrazione.

  • Pagamento di stipendi e pensioni a favore di personale delle Amministrazioni Pubbliche.
  • Pagamento di fitti, annualità e altre prestazioni a carico dello Stato.
  • Anticipi spese di viaggio.
  • Consegna dei buoni pasto.
  • Pagamento di spese economali.
  • Riscossione di canoni per concessioni di servizi erogati.

ATTIVITÀ CONTRATTUALE

Attività finalizzate alla gestione del processo di acquisizione di beni, servizi, attrezzature e prestazioni professionali necessari al funzionamento della amministrazione, anche mediante effettuazione di gare, stipula contratti e convenzioni.

  • Estensione di programmi di approvvigionamento per acquisto o noleggio di beni.
  • Stipula e gestione di contratti e convenzioni.
  • Predisposizione bandi.
  • Gestione delle procedure di aggiudicazione gare.
  • Alienazione diritti reali su beni patrimoniali.
  • Vendita e permuta di beni patrimoniali.

OPERAZIONI FINANZIARIE E DI TESORERIA

Attività finalizzate al reperimento e alla gestione delle risorse finanziarie dello Stato (ad eccezione di imposte e tasse) e all’amministrazione dei depositi di tipo provvisorio o definitivo.

  • Emissione e amministrazione di titoli del debito pubblico.
  • Gestione prestiti e finanziamenti dello stato.
  • Gestione dei depositi cauzionali.
  • Elaborazione delle previsioni del fabbisogno di cassa.
  • Ammissione al pagamento dei titoli di spesa.
  • Monitoraggio dei flussi di tesoreria.

AREA DI INTERVENTO: CONTROLLO

CONTROLLO SU ATTI

Verifica della conformità di un atto amministrativo a prescrizioni normative.

  • Controllo preventivo di legittimità su atti amministrativi.

CONTROLLO CONTABILE

Verifica delle modalità di acquisizione delle entrate, di effettuazione delle spese e della rendicontazione anche sotto il profilo della legalità.

  • Controllo sulla legalità della spesa.
  • Verifiche sulla gestione dei fondi di bilancio.
  • Controllo sui rendiconti dei funzionari delegati.

ISPEZIONI

Attività finalizzate alla verifica tecnico-amministrativa del rispetto, da parte di uffici della pubblica amministrazione, di leggi, regolamenti, istruzioni vigenti e accordi.

  • Controllo sulle modalità di esecuzione delle procedure vigenti nello Stato.
  • Controllo sulla fabbricazione delle monete e della carta filigranata.
  • Controllo officine e cassa speciale Banca d’Italia.

AREA DI INTERVENTO: SISTEMI INFORMATICI

SVILUPPO DI SISTEMI INFORMATICI

Attività finalizzate al miglioramento e potenziamento dei sistemi informatici dell’amministrazione.

  • Predisposizione piani per lo sviluppo dell’automazione dei servizi.
  • Realizzazione di studi in materia di automazione.
  • Monitoraggio tecnologico su prodotti e strumenti.
  • Analisi e realizzazione di procedure software.
  • Analisi delle proposte e dei progetti esecutivi per l’introduzione di tecnologie informatiche, telematiche e di automazione di ufficio.

GESTIONE DI SISTEMI INFORMATICI

Gestione e controllo dei sistemi informatici dell’amministrazione.

  • Conduzione tecnica e funzionale di procedure software e sistemi.
  • Conduzione di reti e trasmissioni.
  • Gestione banche dati.
  • Verifica sistemi di sicurezza e livelli di efficienza.
  • Assistenza agli utenti.
  • Gestione di sistemi dipartimentali e reti locali.

REGISTRAZIONE DATI

Attività sistematica di immissione nei sistemi informatici di dati disponibili su supporto cartaceo.

  • Immissione nel sistema informatico di mandati di pagamento.
  • Alimentazione banche dati.

AREA DI INTERVENTO: SERVIZI AUSILIARI E DI SUPPORTO

SERVIZI AUSILIARI

Attività finalizzate al controllo in ingresso e in uscita di persone; attività di anticamera e centralino; conduzione autoveicoli.

  • Identificazione e controllo documenti per rilascio passi.
  • Recapito di posta ed altro materiale.
  • Smistamento telefonate.
  • Guida veicoli di servizio.

SERVIZI DI SEGRETERIA

Svolgimento di compiti a supporto delle attività d’ufficio.

  • Dattilografia.
  • Ricevimento telefonate.
  • Tenuta agenda, fogli presenza e straordinario.
  • Redazione di convocazioni, ordini del giorno.
  • Trascrizione e custodia verbali di riunioni.
  • Trascrizione atti e verbali.

SERVIZI DI SICUREZZA INTERNA

Vigilanza su beni ed immobili dell’amministrazione.

  • Custodia notturna.
  • Vigilanza sugli accessi.

MANUTENZIONE ORDINARIA DI BENI MOBILI ED IMMOBILI

Manutenzione diretta di beni mobili ed immobili dell’amministrazione, impianti e automezzi necessari al suo funzionamento.

  • Sopralluoghi ai fini della verifica dell’integrità dei beni.
  • Esecuzione di interventi di manutenzione ordinaria di immobili, arredi ed attrezzature.
  • Conduzione di impianti.
  • Riparazione automezzi.
  • Gestione officine e parcheggi.
  • Manutenzione dei laboratori.
  • Controllo dell’efficienza e rispondenza alle norme degli impianti tecnologici e di sicurezza a servizio degli immobili (ascensori , montacarichi, impianto elettrico, impianto antincendio, impianto di ventilazione, impianto di riscaldamento e di condizionamento).

GESTIONE CENTRI STAMPA

Funzionamento di centri stampa, riproduzione e assimilabili.

  • Gestione delle richieste di riproduzione.
  • Produzione fotocopie.
  • Rilegatura.
  • Gestione scorte di carta ed altro materiale.

GESTIONE PROTOCOLLO

Gestione di corrispondenza, documentazione e plichi in arrivo ed in partenza dall’amministrazione e da sue unità organizzative.

  • Ricezione e inoltro di corrispondenza e documenti.
  • Protocollazione.

GESTIONE ARCHIVI

Ordinazione e conservazione di materiale e documentazione prodotta o utilizzata dall’amministrazione.

  • Raccolta, classificazione e conservazione del materiale.
  • Gestione scarto degli atti.

GESTIONE MAGAZZINO

Ricezione, conservazione e distribuzione di merci.

  • Distribuzione cancelleria, uniformi, macchine da ufficio, arredi, equipaggiamenti, attrezzature per laboratori.
  • Gestione delle scorte e del livello minimo di magazzinaggio.
  • Catalogazione degli articoli di magazzino.
  • Rilevazione necessità di approvvigionamento.

AREA DI INTERVENTO: AFFARI LEGALI E CONTENZIOSO

ATTIVITÀ LEGALE

Attività consultive e di supporto all’amministrazione in questioni di carattere tecnico-giuridico.

  • Consulenza legale.
  • Predisposizione schemi contrattuali.

CONTENZIOSO

Attività volta ad assicurare la tutela dei diritti dell’amministrazione presso l’autorità giurisdizionale.

  • Predisposizione elementi di valutazione su questioni di rilevanza costituzionale e su conflitti di attribuzione.
  • Contenzioso con fornitori.
  • Contenzioso in materia di personale.
  • Resistenza sui diritti soggettivi.

RICORSI AMMINISTRATIVI

Gestione dei ricorsi amministrativi.

  • Consulenza e trattazione di ricorsi gerarchici e amministrativi.

AREA DI INTERVENTO: ORGANIZZAZIONE

INNOVAZIONE ORGANIZZATIVA

Attività finalizzate alla razionalizzazione di strutture organizzative, procedure ed impiego di risorse dell’amministrazione.

  • Predisposizione di studi organizzativi.
  • Studio ed emanazione di provvedimenti che dispongono la riorganizzazione e l’accorpamento di strutture ed uffici.
  • Reingegnerizzazione dei processi.
  • Riorganizzazione dei servizi dell’amministrazione.

PIANIFICAZIONE, PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO

Applicazione di strumenti e metodi per la pianificazione, programmazione e controllo dei fatti gestionali interni all’amministrazione.

  • Analisi dei carichi di lavoro e della produttività.
  • Individuazione ed assegnazione degli obiettivi.
  • Valutazione di costi e rendimenti.
  • Individuazione di indicatori.
  • Controlli di efficacia ed efficienza.
  • Monitoraggio sull’attività.
  • Estensione di rapporti di gestione.