Roma, 18 novembre 2017, ore 16.52
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

Circolari

Ti trovi in: Home Versione Italiana > Circolari > 2002 > Il Consuntivo - Tabella ''T21 - Tempo lavorato dal personale dei Ministeri''

Il Consuntivo

Tabella "T21 - Tempo lavorato dal personale dei Ministeri"

La tabella T21 riporta le informazioni relative alla consistenza del personale in servizio presso l'unità organizzativa al 31.12.2001 in qualsiasi posizione di stato si trovi (inclusi comandati, fuori ruolo e in aspettativa) nonché alla disponibilità di personale nel corso del 2001.

Modalità operative di compilazione

Nella sezione "Modalità operative di compilazione" verranno dettagliatamente illustrate le procedure di acquisizione dei dati utilizzando i modelli diffusi tramite internet (d'ora in poi denominati "schermate").

Per la qualifica dirigenziale l'informazione include sia i dirigenti con contratto a tempo indeterminato che quelli con contratto a tempo determinato.

Si ricomprende anche il personale a tempo indeterminato con contratto di lavoro di tipo privatistico (es. con contratto di lavoro dei chimici, metalmeccanici, operai del settore agricolo, ecc.).

Nella compilazione della schermata sarà necessario nell'ordine:

  • immettere l'anno di rilevazione (2001);
  • inserire la tipologia di Istituzione di riferimento (necessariamente ministeri);
  • specificare l'Istituzione di appartenenza dell'unità organizzativa (denominazione ministero);
  • specificare l'unità organizzativa di cui si vogliono inserire i dati;
  • specificare il contratto (se ve ne sono più di uno, ad es. FF.AA., CC.P., Scuola, ecc.) del personale di cui si vogliono inserire i dati;
  • specificare se l'unità organizzativa adotta un regime di settimana corta o di settimana lunga (nel caso vi fosse un regime misto va adottato il criterio della prevalenza).

Occorrerà quindi selezionare la qualifica desiderata per poter iniziare l'inserimento dei dati.

La schermata è distinta in due sezioni: una per il calcolo del tempo lavorato dal personale dell'Amministrazione nell'anno di riferimento e l'altra per rappresentare la situazione del personale in servizio presso l'unità organizzativa al 31.12.2001.

 

schermata di acquisizione dei dati

Schermata di acquisizione dei dati

Nella prima sezione la rilevazione è organizzata in giorni.

Vista la crescente importanza della consistenza dei contratti a tempo parziale, si è voluta dedicare a questo fenomeno una maggiore attenzione rispetto alle precedenti rilevazioni.

Nel primo campo andranno inseriti i giorni di servizio (non di presenza) del personale della qualifica prescelta che opera in regime di tempo pieno; nelle successive quattro righe della schermata sarà possibile inserire i giorni di servizio del personale che opera in regime di tempo parziale, specificando la percentuale di part time adottata (indipendentemente dalla circostanza che si tratti di part time di tipo verticale o orizzontale).

Esempi

Se, relativamente alla qualifica selezionata, vi fossero 2 unità di personale, e la situazione durante l'anno fosse stata...

 

1.1.2001

31.12.2001

Servizio presso l’unità organizzativa

Regime orario

Full time

Full time

 

bisognerebbe compilare la relativa parte della schermata nel modo seguente:

schermata di inserimento dei giorni di servizio del personale.Nella casella relativa a 'giorni di lavoro del personale full-time' viene inserito per il caso preso in esempio il valore 730

 

Se, relativamente alla qualifica selezionata, vi fosse 1 unità di personale, e la situazione durante l'anno fosse stata...

 

1.1.2001

15.5.2001

20.10.2001

Servizio presso l’unità organizzativa

 

Cessato servizio

Regime orario

Full time

Passaggio
ad un regime
di part-time al 78%

 

 

bisognerebbe compilare la relativa parte della schermata nel modo seguente:

schermata di inserimento dei giorni di servizio del personale.Nella casella relativa a 'giorni di lavoro del personale full-time' viene inserito per il caso preso in esempio il valore: 134, mentre nelle caselle relative alla prima voce dei 'Giorni e percentuale part-time' viene inserito il valore: 160 (nella prima casella) e 78 (nella seconda)

 

Se, relativamente alla qualifica selezionata, vi fosse 1 unità di personale, e la situazione durante l'anno fosse stata...

 

12.2.2001

18.9.2001

31.12.2001

Servizio presso l’unità organizzativa

Inizio servizio

 

Regime orario

Part-time 50%

Passaggio
ad un regime
di part-time al 90%

 

 

bisognerebbe compilare la relativa parte della tabella nel modo seguente:

schermata di inserimento dei giorni di servizio del personale.Nelle caselle relative alla prima voce dei 'Giorni e percentuale part-time' viene inserito il valore: 220 (nella prima casella) e 50 (nella seconda);mentre nelle caselle relative alla seconda voce dei 'Giorni e percentuale part-time' viene inserito il valore: 106 (nella prima casella) e 90 (nella seconda)

 

La sesta, la settima e la nona riga sono relative alla mancata presenza in servizio, distinguendo tra giorni di ferie, giorni di assenze per motivi diversi dalle ferie e giorni dedicati ad attività esterne (intendendo per attività esterne tutte quelle non collegate direttamente alle attività istituzionali dell'unità organizzativa di servizio; es., permessi sindacali, revisioni contabili, seggi elettorali, ecc.).

Si sottolinea che il tempo dedicato ad aggiornamento professionale, ancorché fuori sede, non va considerato come assenza dal servizio.

L'ottava riga, infine, è dedicata allo straordinario. Poiché esso è normalmente rilevato in ore, per poterlo inserire nella schermata occorrerà trasformarlo in giorni dividendolo per 6 (nel caso di unità organizzativa che operi in regime di settimana lunga) o per 7,2 (nel caso di unità organizzativa che operi in regime di settimana corta).

La seconda sezione della schermata ha lo scopo di fornire la situazione del personale in servizio presso l'unità organizzativa al 31.12.2001 distinguendo tra personale appartenente al comparto ministeri (e, all'interno di questo, tra personale che opera in regime di full time e personale che invece svolge la sua attività con un contratto a part-time), personale appartenente alle Forze armate e personale appartenente agli altri comparti.

Per confermare i dati immessi occorre fare "clic" sul pulsante Aggiorna; si potrà a questo punto cambiare la qualifica e continuare l'immissione dei dati.

Ultimata la rilevazione si potranno controllare i dati immessi tramite il pulsante Riepilogo Rilevazione, che consentirà la visione in forma tabellare di tutti i dati inseriti.

 

schermata di riepilogo dei dati

Schermata di riepilogo dei dati

 

Se dal controllo risulta che i dati relativi ad una certa qualifica sono stati inseriti in maniera errata, sarà possibile, cliccando con il mouse su Modifica accanto alla qualifica di cui si vogliono variare i dati, apportare i necessari correttivi.

Qualora, invece, si volessero cancellare i dati relativi ad una determinata qualifica, occorrerà cliccare su Cancella accanto alla qualifica da eliminare.

I tre tasti posti in calce alla tabella riepilogativa consentono rispettivamente:

  • di cancellare tutti i dati immessi nella tabella;
  • di non salvare le modifiche apportate alla tabella nell'ultima sessione di lavoro;
  • di salvare le modifiche apportate alla tabella nell'ultima sessione di lavoro.

 

Cliccando sul pulsante Salva viene richiesto di considerare come definitivamente conclusa l'acquisizione della tabella. Premendo il pulsante NO verranno salvati i dati immessi e si dovrà, in una successiva sessione di lavoro, completare la compilazione della tabella. Premendo il pulsante SI la rilevazione della tabella verrà considerata terminata; l'unità oggetto di rilevazione verrà considerata adempiente rispetto alla sua compilazione e sarà conseguentemente attivato il processo di validazione dei dati da parte degli organi competenti.

 

icona pdf fare clic con il pulsante destro del mouse e scegliere Salva oggetto con nome

Per prelevare la tabella in formato pdf e xls fare clic con il pulsante destro del mouse
sull'icona relativa e scegliere Salva oggetto con nome.

icona xls fare clic con il pulsante destro del mouse e scegliere Salva oggetto con nome