Roma, 21 novembre 2017, ore 20.29
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

Circolari

Ti trovi in: Home Versione Italiana > Circolari > 2003 > Circolare del 31 marzo 2003 n. 19

Conto annuale 2002 su dati e spese di personale: istruzioni alle amministrazioni

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze comunica che è disponibile la circolare n. 19 del 31 marzo 2003 che fornisce alle Amministrazioni pubbliche i modelli e le istruzioni per la comunicazione dei dati di organico e di spesa del personale dipendente relativi all'anno 2002 in applicazione delle disposizioni del titolo V del D.lgs 30 marzo 2001, n. 165.

La circolare, che sarà pubblicata anche nella Gazzetta Ufficiale, è disponibile nel sito internet del Ministero dell'Economia e delle Finanze, Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato, nella sezione ultimi documenti pubblicati.

Con l'invio dei dati richiesti al Ministero dell'economia e delle finanze le Amministrazioni pubbliche adempiono all'obbligo di presentare alla Corte dei conti ogni anno, entro il mese di maggio, per il tramite del Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato, il conto annuale delle spese sostenute per il personale dipendente. Sulla base di tali informazioni, la Corte dei conti riferisce annualmente al Parlamento sulla gestione delle risorse finanziarie destinate al personale del settore pubblico.

I dati raccolti sono, altresì, utilizzati dal Ministero dell'Economia e delle Finanze:

- per l'attuazione dei compiti di controllo e monitoraggio degli andamenti di finanza pubblica (legge 31/10/2002, n. 246);

- per la predisposizione dei documenti di finanza pubblica (DPEF, legge finanziaria);

- per le quantificazioni dei provvedimenti che comportano oneri in materia di personale;

- per le trattative relative ai contratti collettivi nazionali di lavoro.