Roma, 19 novembre 2017, ore 09.35
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

Circolari

Ti trovi in: Home Versione Italiana > Circolari > 2005 > Circolare del 21 novembre 2005 n. 36

Classificazione funzionale delle spese e dei costi per Funzioni obiettivo (Missioni istituzionali). Modalità di gestione e procedure di modifica

La classificazione funzionale per funzioni obiettivo è applicata sia alla contabilità finanziaria (tramite la classificazione dei singoli capitoli di bilancio), sia alla contabilità economica (tramite la rilevazione dei costi per Missioni istituzionali) e qualifica le spese ed i costi dal punto di vista della finalità. Con la Circolare n.36/2005, la Ragioneria Generale dello Stato fornisce indicazioni per la corretta gestione delle Missioni istituzionali da parte dei Centri di responsabilità amministrativa e dei Centri di costo delle Amministrazioni centrali dello Stato, allo scopo di migliorare la qualità della rappresentazione dei dati finanziari ed economici dal punto di vista della finalità.