Roma, 21 novembre 2017, ore 18.23
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

Circolari

Ti trovi in: Home Versione Italiana > Circolari > 2006 > Circolare del 21 aprile 2006 n. 17

Assestamento del bilancio di previsione per l'anno 2006

La circolare n. 17/2006 si inserisce nel quadro delle indicazioni fornite annualmente alle Amministrazioni centrali da parte della Ragioneria Generale dello Stato e riguarda l'assestamento di bilancio di previsione per l'anno finanziario 2006. Il documento individua gli adempimenti, le scadenze ed i criteri che le Amministrazioni centrali e gli Uffici Centrali di Bilancio (UCB) sono tenuti a rispettare al fine di consentire la presentazione al Parlamento del Disegno di Legge di Assestamento entro il 30 giugno, così come disposto dall'art. 17 c.1 della L.468/78. Il Disegno di Legge di assestamento individua gli opportuni aggiustamenti da operare nel corso della gestione, rappresentando così una componente della manovra di bilancio e un necessario punto di riferimento per le attività che saranno successivamente stabilite nel DPEF nonché per la costruzione del bilancio 2007 a legislazione vigente.

Nella circolare si fa espresso invito alle Amministrazioni di porre attenzione alle proposte di variazione riguardanti le categorie economiche, specificate nella circolare n.7/2006, con limitazioni di spesa disposte dalla L. finanziaria 2006, anche con riferimento alle indicazioni fornite per le tipologie di spesa analizzate nella citata circolare.