Roma, 18 novembre 2017, ore 12.52
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

Circolari

Ti trovi in: Home Versione Italiana > Circolari > 2008 > Circolare del 19 marzo 2008 n. 11

Rendiconto generale dell'esercizio finanziario 2007

Le principali innovazioni che riguardano il consuntivo 2007 sono da ricercarsi nella maggiore flessibilità che ha caratterizzato la gestione del bilancio relativo al trascorso esercizio mediante la riconduzione sotto un unico capitolo, cosiddetto "capitolo aggregato", delle spese appartenenti alla stessa U.P.B. ed aventi la medesima finalità e la medesima classificazione economica.

Ciò ha comportato l'istituzione di specifici piani di gestione nell'ambito dei cennati capitoli, la cui rendicontazione deve avvenire a livello di capitolo complessivo, corredando lo stesso di appositi allegati nei quali sono riportate le risultanze contabili di ogni singolo piano gestionale.

Anche le note di consuntive devono essere esposte a livello di piano gestionale per i capitoli aggregati, restando confermata l'esposizione a livello di capitolo negli altri casi.

Infine per quanto concerne le modalità di esposizione dei dati contabili nel documento, si confermano i principi espressi in precedenza relativamente alle note di consuntivo e alla elaborazione dei decreti di accertamento residui (DAR), vale a dire esposizione a livello di piano di gestione in caso di "capitoli aggregati" e a livello di capitolo negli altri casi.