Roma, 22 novembre 2017, ore 17.13
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

Circolari

Ti trovi in: Home Versione Italiana > Circolari > 2008 > Circolare del 31 luglio 2008 n. 23

Procedure di gestione finanziaria degli interventi dell'obiettivo Cooperazione Territoriale Europea per la programmazione 2007/2013.

La normativa comunitaria in materia di Fondi strutturali, per il periodo di programmazione 2007-2013, ha introdotto il nuovo obiettivo denominato "Cooperazione territoriale europea", con la finalità di garantire uno sviluppo sostenibile del territorio comunitario ed il rafforzamento della coesione economica e sociale, attraverso la promozione della cooperazione tra Paesi dell'Unione europea e, in alcuni casi, tra questi e Paesi non appartenenti all'UE. Con la presente circolare vengono, pertanto, definite, in esecuzione della delibera CIPE del 21 dicembre 2007, n.158 le procedure per l'attivazione finanziaria dei programmi dell'obiettivo "Cooperazione territoriale europea" compresi quelli di cooperazione frontaliera realizzati in attuazione dei Regolamenti IPA ed ENPI sopramenzionati, con l'indicazione dei relativi flussi di risorse e dei circuiti di rendicontazione delle spese, rispettivamente per i programmi di cooperazione transfrontaliera (ai quali vengono assimilati, per gli aspetti trattati dalla presente circolare, i programmi di cooperazione frontaliera in attuazione dei Regolamenti IPA ed ENPI, per i quali eventuali aspetti specifici saranno successivamente definiti), transnazionale ed interregionale.