Roma, 24 novembre 2017, ore 14.02
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

Circolari

Ti trovi in: Home Versione Italiana > Circolari > 2010 > Circolare del 21 maggio 2010, n. 23

Leggi pluriennali di spesa: adempimenti previsti dalla Legge 31 dicembre 2009, n. 196, art. 10, commi 6, 7 e 8 e art. 30 commi 4 e 5

La circolare n. 23 del 21 maggio 2010, inviata a tutte le Amministrazioni centrali dello Stato, illustra gli adempimenti richiesti in applicazione della legge 31 dicembre 2009 n. 196 di riforma della contabilità e della finanza pubblica. La citata normativa, all'art. 10, commi 6, 7 e 8, prevede la revisione dei documenti che, ai sensi della soppressa legge n. 468 del 1978 e successive modificazioni, accompagnavano il Documento di Programmazione Economica e Finanziaria e la Relazione Previsionale e Programmatica, ora sostituiti dalla Decisione di finanza pubblica (DFP) e in parte dalla nota tecnico-illustrativa della Legge di stabilità. Rispetto alla legge precedente sono state confermate la Relazione sullo stato di attuazione delle leggi e il Quadro riassuntivo delle leggi di spesa a carattere pluriennale. Sono state invece inserite dalla nuova normativa talune innovazioni sul contenuto delle Relazioni programmatiche per ciascuna missione di spesa del bilancio dello Stato, ed è stata introdotta, innovando completamente con l'attuale normativa, una scheda, in apposita sezione dei quadri riassuntivi, per la ricognizione puntuale di tutti i contributi pluriennali iscritti nel bilancio dello Stato, ai sensi dell'articolo 4, comma 177, della legge 24 dicembre 2003, n. 350, e successive modificazioni, con specifica indicazione di quelli attivati e delle eventuali ulteriori risorse anche non statali che concorrono al finanziamento dell'opera.