Roma, 18 novembre 2017, ore 12.56
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

Circolari

Ti trovi in: Home Versione Italiana > Circolari > 2013 > Circolare del 15 marzo 2013, n. 14

Rendiconto generale dell'esercizio finanziario 2012

La presente circolare fornisce le indicazioni per la predisposizione del Rendiconto generale dello Stato per l'esercizio finanziario 2012, da elaborare ai sensi degli articoli 35 e 36 della legge 31 dicembre 2009, n. 196. La circolare detta gli adempimenti e le scadenze da osservare per la predisposizione del documento.
La novità di rilievo è rappresentata dalla dematerializzazione del documento, realizzata quest'anno in via sperimentale, di concerto con la Corte dei Conti, sia per il conto del bilancio che per il conto del patrimonio. Tale innovazione, finalizzata essenzialmente a migliorare l'efficienza e la qualità del procedimento amministrativo, verrà sperimentata in particolare per quanto riguarda l'acquisizione della firma da parte dei responsabili dei Dicasteri e del Ragioniere Generale dello Stato, la trasmissione del Rendiconto alla Corte dei Conti per il giudizio di parifica, nonché per la parifica e la successiva trasmissione da parte della stessa Corte dei conti. Per il consuntivo 2012, la procedura informatizzata affiancherà la tradizionale procedura basata sulla documentazione in forma cartacea, per divenire, anche in relazione al risultato della sperimentazione, modalità definitiva ed esclusiva della produzione dell'atto a partire dal prossimo esercizio.