Roma, 24 novembre 2017, ore 08.24
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

Circolari

Ti trovi in: Home Versione Italiana > Circolari > 2014 > Circolare del 10 febbraio 2014 n. 7

Decreto 11 dicembre 2013 n. 141 del Ministro dell’Economia e delle Finanze, recante norme per la dematerializzazione delle quietanze di versamento alla tesoreria statale, pubblicato sulla G.U. serie generale del 17 dicembre 2013 n. 295 - Istruzioni applicative Sistema Informativo Entrate (S.I.E.) e Sistema Informativo Tesoreria.

Il decreto dell'11 dicembre 2013 n. 141 del Ministro dell'Economia e delle Finanze ha dettato disposizioni in ordine alla dematerializzazione delle quietanze modelli 121T e 123T. Nella presente circolare si conferma l'effettiva attuazione di quanto contenuto in detto decreto, con le emissioni di quietanze in conto esercizio finanziario 2014. Nel documento sono anche contenute indicazioni per gli uffici di Ragioneria, per le Amministrazioni e per gli agenti della riscossione. Le Amministrazioni dello Stato che, non ricevendo più le quietanze in forma cartacea, necessitino dei dati delle medesime, possono richiederli all'indicato ufficio della Ragioneria Generale dello Stato. I flussi telematici contenenti le informazioni delle quietanze informatiche costituiscono la documentazione giustificativa dei conti giudiziali ed amministrativi degli agenti della riscossione. La circolare dà, infine, indicazioni agli Uffici Centrali del Bilancio ed alle Ragionerie Territoriali con riferimento ai processi amministrativi nonché alle innovazioni sui sistemi informativi a supporto degli stessi, S.I.E. e SI Tesoreria.