Roma, 18 novembre 2017, ore 12.53
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

Circolari

Ti trovi in: Home Versione Italiana > Circolari > 2014 > Circolare dell'11 febbraio 2014, n. 5

Art. 1, comma 247, della legge 27 dicembre 2013, n. 147, concernente “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale pluriennale dello Stato (Legge di stabilità 2014).

La circolare n. 5/2014 fornisce chiarimenti circa la disposizione dell’art. 1, comma 247, della legge n. 147/2013 (legge di stabilità 2014), che ha ampliato la casistica degli atti sottoposti al controllo preventivo di regolarità amministrativa e contabile aggiungendo la lettera g-bis all’art. 5 del D. Lgs. n. 123/2011. Tale nuova disposizione prevede che detto controllo sia svolto sui contratti passivi, convenzioni, decreti ed altri provvedimenti riguardanti interventi a titolarità delle Amministrazioni centrali dello Stato, cofinanziati in tutto o in parte con risorse dell’Unione europea, ovvero aventi carattere di complementarità rispetto alla programmazione UE, giacenti sulla contabilità del Fondo di rotazione di cui all’art. 5, della legge n. 183/1987.