Roma, 24 novembre 2017, ore 06.41
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

Circolari

Ti trovi in: Home Versione Italiana > Circolari > 2016 > Circolare del 15 dicembre 2016, n. 27

Nuova disciplina in materia di residui passivi introdotta dal decreto legislativo n. 93 del 12 maggio 2016 che modifica la legge n. 196 del 31 dicembre 2009 (Legge di contabilità e finanza pubblica)

La presente Circolare espone la normativa relativa al nuovo regime contabile dei residui passivi introdotto con gli artt. 34- bis e 34-ter della legge 196/2009 (Legge di contabilità e finanza pubblica). Punti salienti della nuova disciplina sono:

  • la modifica dei termini di conservazione in bilancio dei residui passivi e delle modalità di eliminazione dei residui stessi dal conto del bilancio;
  • il riaccertamento annuale della sussistenza delle partite debitorie iscritte nel conto del patrimonio dello Stato (residui passivi perenti);
  • la rimodulazione dei residui di stanziamento, relativi ad autorizzazioni di spesa pluriennale non a carattere permanente, non impegnati a chiusura dell?esercizio.