Roma, 19 novembre 2017, ore 07.58
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

Eventi RGS

Ti trovi in: Home Versione Italiana > Comunicazione RGS > Eventi RGS > CONFERENZA - Nuovi indirizzi per il controllo della spesa degli enti del Servizio Sanitario Nazionale - Roma 29 ottobre 2012

Nuovi indirizzi per il controllo della spesa degli enti del Servizio Sanitario Nazionale - Conferenza - Roma 29 ottobre 2012, ore 10.00 - Polo Multifunzionale RGS

Implementare il sistema di controllo della spesa attraverso un rigoroso monitoraggio dell’acquisto di beni e servizi nelle aziende sanitarie ospedaliere, sia sotto il profilo di regolarità amministrativo-contabile sia, soprattutto, sotto il profilo più strettamente economico del controllo stesso. Questo il tema principale affrontato durante il convegno “Nuovi indirizzi per il controllo della spesa degli enti del Servizio Sanitario Nazionale”, organizzato dal Ministero dell'Economia e delle finanze e dal Ministero della Salute.

Nel corso della giornata, sono stati esaminati il sistema di gestione delle aziende sanitarie come strumento di controllo direzionale e quello degli indicatori disponibili attraverso il sistema informativo sanitario nazionale, con riferimento ad alcune importanti realtà aziendali locali e all’illustrazione della scheda di monitoraggio della spesa di acquisto di beni e servizi.

Particolare riguardo è stato posto a criteri, tempi, modalità di raccolta dei dati, con l'obiettivo di alimentare un patrimonio informativo a livello nazionale, da rendere disponibile per tutti gli operatori dei collegi sindacali, delle regioni, degli organi amministrativi delle singole aziende e delle amministrazioni vigilanti, al fine di valutare quali siano i modelli organizzativi virtuosi rispetto al profilo dell’economicità aziendale e per operare un confronto degli indici a livello di benchmark.