Roma, 22 novembre 2017, ore 04.31
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

Gemellaggi e cooperazioni internazionali

Ti trovi in: Home Versione Italiana > Comunicazione RGS > Gemellaggi e cooperazioni internazionali > I progetti di gemellaggio della RGS > Progetto di Gemellaggio con il Ministero delle Finanze della Repubblica di Lituania

Comunicazione RGS Gemellaggi e cooperazioni internazionali I progetti di gemellaggio della RGS Progetto di Gemellaggio con il Ministero delle Finanze della Repubblica di Lituania

Progetto di Gemellaggio con il Ministero delle Finanze della Repubblica di Lituania: "Budget Management and Financial Control" (LI 00 IB FI 05)

Il Progetto di Gemellaggio con il Ministero delle Finanze della Repubblica di Lituania è stato il primo impegno, in ordine di tempo, dell'Ispettorato Generale per le Politiche di Bilancio nell'ambito del Programma PHARE dell'Unione Europea. Per la realizzazione di questo progetto di Gemellaggio la Repubblica di Lituania ha scelto l'Italia come Senior Partner e la Svezia come Junior Partner .

Le attività, avviate nel mese di aprile 2002 e concluse nel mese di giugno 2003, avevano due obiettivi principali:

  • assicurare alle istituzioni pubbliche lituane un efficace sistema di controllo finanziario in linea con i requisiti richiesti dalla Commissione Europea per l'accesso nell'Unione Europea di nuovi paesi membri (EC Accession Partnership e National Programme for the Adoption of the Acquis);
  • introdurre un sistema di controllo delle prestazioni e di revisione contabile interna nelle amministrazioni locali lituane.

Il Progetto è stato condotto e portato a termine con piena soddisfazione di tutte le istituzioni coinvolte, rivelandosi proficuo soprattutto per il contributo assicurato alla Repubblica di Lituania nel soddisfare alcuni fondamentali requisiti richiesti per l'accesso nell'Unione Europea (avvenuto poi il 1° maggio 2004).

Le attività connesse al progetto hanno comportato un approfondito studio del sistema di finanza pubblica lituano con particolare attenzione agli aspetti contabili, di controllo e di bilancio. Le raccomandazioni formulate a conclusione del progetto, miranti al miglioramento della flessibilità e dell'efficacia delle decisioni di bilancio, sono state tradotte in provvedimenti legislativi e regolamentari.

Gli obiettivi sono stati raggiunti distribuendo le attività del progetto in cinque diverse Componenti, due delle quali curate dal team svedese (Componenti 1 e 2) e tre dal team italiano (Componenti 3, 4 e 5).

Component 1 - Budget Management

  • Recommendations for revised budgeting procedures in line with EU standards to the management of relevant budgetary units
  • Implementation plan of revised budgeting practices in the central and local Lithuanian public administration

La Componente 1 del progetto mirava ad ammodernare le procedure del bilancio pubblico lituano, armonizzandole con gli standard europei entro tempi compatibili con il 2004 (anno di accesso della Lituania nell'Unione Europea). Particolare attenzione è stata posta sugli aspetti normativi e pragmatici della preparazione del bilancio e sull'impatto che l'accesso nell'Unione Europea avrebbe avuto sulle condizioni finanziarie del paese.

Component 2 - Performance measurement

  • Draft guidelines for measuring performance of public spending
  • Design of training courses on performance measurement for public sector managers

Le attività di questa componente sono state incentrate sul ruolo giocato dalla valutazione delle prestazioni nel settore pubblico intesa come strumento di orientamento per le politiche pubbliche. Il team svedese inoltre, responsabile della componente, ha messo a disposizione dei colleghi lituani la propria esperienza storica nel settore della misurazione e gestione delle prestazioni, anche tramite una visita di studio a Stoccolma a beneficio di una delegazione di funzionari del Ministero delle Finanze lituano.

Component 3 - Bookkeeping & Accounting

  • Design of new, unified bookkeeping and accounting system in compliance with EU standards and drafting of corresponding manuals for management of State institutions

La Componente 3 del progetto puntava a migliorare la qualità complessiva del sistema di contabilità pubblica lituano. L'attenzione è stata incentrata sulla riclassificazione delle voci di entrata e di spesa per allinearla con gli standard internazionali ed europei sul modello della classificazione internazionale COFOG ( Classification Of the Functions Of Government ) e del Sistema Europeo dei Conti (ESA 95).

Component 4 - Financial Control

  • Draft guidelines for implementing and maintaining sound financial management and control systems
  • Recommendations for cost-effective financial management and control systems to managers of public spending units
  • Amended version of internal audit manuals and handbooks; identification of related development needs
  • Train trainers programme
  • Training of staff (on the job seminars/workshops)

Le attività di questa componente si sono concretizzate nel sostanziale contributo fornito dal team italiano per la stesura di una bozza per la nuova legge sul controllo e sulla revisione contabile interni e sul Policy Paper, fondamentale documento-guida per l'introduzione di un efficace sistema di controllo finanziario interno nella pubblica amministrazione lituana.

In parallelo a tale attività di stesura di documenti legislativi e programmatici si è proceduto ad attuare un ampio e articolato programma di formazione a beneficio del personale delle amministrazioni centrali e locali, con sette seminari dedicati a una serie di argomenti correlati al controllo finanziario interno e alla revisione contabile sulla gestione dei fondi strutturali europei.

Inoltre, le attività della Componente hanno prodotto una ulteriore e corposa documentazione su specifici temi collegati al controllo finanziario interno, quali linee-guida per le procedure di revisione contabile, indicazioni per la gestione dei fondi europei, manuali per la valutazione dei rischi e questionari sul controllo finanziario.

Component 5 - MBAPs expansion

  • Evaluation of current system of accounting, budgeting and payments (GBAPS) and specification of additional module/functionality on the basis of needs analysis as fully integrated part of GBAPS

La Componente 5 si è concretizzata in un documento di dettaglio sulle specifiche tecniche utili ad ampliare e migliorare i sistemi informatici in uso nelle amministrazioni locali lituane.