Roma, 21 novembre 2017, ore 22.06
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

FAQ

Ti trovi in: Home Versione Italiana > FAQ > Applicazione SICO - FAQ



Sportello RTS - FAQ
Domanda n. 1:

A chi si rivolge la Ragioneria Provinciale dello Stato per la definizione dell’utenza (login e password) da comunicare ad un’Istituzione che per la prima volta invia i dati del conto annuale?

Risposta:

La Ragioneria Provinciale dello Stato dovrà comunicare all'indirizzo di posta elettronica utenze.sico@tesoro.it le informazioni ottenute dall'Istituzione e relative al responsabile del procedimento amministrativo ed all'end-user.

Tali informazioni vanno inserite nell'apposito "Modulo di richiesta utenza" disponibile nella sezione COMUNICAZIONI del sito www.homepagesico.mef.gov.it/.

20/05/2008
Domanda n. 2:

A chi si rivolge la RPS nel caso in cui l'Istituzione non ricordi l'utenza o la password relativa alle rilevazioni precedenti?

Risposta:

All'inizio di ciascuna rilevazione tutte le password vengono ricondotte a "sico01" e debbono essere personalizzate in fase di primo accesso al sistema SICO. Tuttavia, qualora l'Istituzione non ricordasse la propria password, può rivolgersi al numero verde 800903147.

20/05/2008
Domanda n. 3:

E’ possibile assegnare ad un ente più utenze?

Risposta:

Le utenze per ciascuna Istituzione sono due: una per l'operatore (end-user) ed una per il responsabile del procedimento amministrativo. La stessa utenza può essere utilizzata contemporaneamente da più utenti (con la stessa login e la stessa password). La necessità di utilizzare codici di utenza e password diversi si giustifica esclusivamente con differenti ruoli (come nel caso dell'operatore e del responsabile del procedimento amministrativo) o nel caso di rilevazione effettuata con diversi livelli di aggregazione (ad esempio: nel caso di rilevazione effettuata con dettaglio per unità organizzative e non di Istituzione).

20/05/2008
Domanda n. 4:

Dove reperire istruzioni per l’uso di SICO?

Risposta:

Consultando la sezione "Informazioni operative" della Circolare n. 13/2008 disponibile alla pagina http://www.homepagesico.mef.gov.it/ ovvero consultando il file "Informazioni operative" presente nella sezione "Istruzioni e termini d'invio" dell'area dedicata al Cnto annuale alla pagina http://www.rgs.mef.gov.it/VERSIONE-I/SICO/Conto-annu/Istruzioni/index.asp

20/05/2008
Domanda n. 5:

Ho problemi ad accedere a SICO: 1) inserendo login e password e dando conferma non appare la schermata successiva 2) inserendo la nuova password e dando conferma non appare la schermata successiva 3) non riesco ad inserire l’intera login: si blocca il cursore Cosa devo fare?

Risposta:

In una delle situazioni sopra descritte:

partendo dal menu di Explorer selezionare STRUMENTI - OPZIONI INTERNET - PROTEZIONE - PERSONALIZZA LIVELLO; verificare che entrambe le sezioni dei COOKIE siano 'attive'; partendo dal menu di Explorer selezionare STRUMENTI - OPZIONI INTERNET - GENERALE - IMPOSTAZIONI e verificare che sia selezionata l'opzione "all'apertura della pagina".

20/05/2008
Domanda n. 6:

Ho EXPLORER 6.x e ho problemi ad accedere a SICO: che fare?

Risposta:

Eseguire il seguente controllo:

partendo dal Menù di Explorer selezionare STRUMENTI - OPZIONI INTERNET - PROTEZIONE - LIVELLO PERSONALIZZATO verificare che nella sezione

  • "esecuzione script" in esecuzione script delle applet JAVA sia selezionata l'opzione "attiva";
  • "Microsoft VM" in autorizzazione JAVA non sia selezionata l'opzione "disattiva"
20/05/2008
Domanda n. 7:

Quali enti sono tenuti all’invio dei dati mediante protocollo FTP (File Transfer Protocol)?

Risposta:

Il processo FTP è un sistema di comunicazione tra computer che permette l'invio di grosse quantità di dati, tramite protocollo di colloquio predefinito. In SICO il trasferimento dei dati tramite FTP è utilizzato per tutte le Istituzioni che si avvalgono della collaborazione di Società esterne o di Sistemi informativi che gestiscono i dati di un congruo numero di Istituzioni.

Le Istituzioni che utilizzano tale modalità per l'invio dei dati dovranno garantire direttamente - o tramite le Società/Sistemi di cui si avvalgono - che siano apportate le modifiche ai dati trasmessi per evitare il persistere delle anomalie rilevate dalla procedura o dagli Uffici di controllo di I e di II livello (Ragionerie provinciali dello Stato, Uffici centrali di bilancio, IGOP)

20/05/2008
Domanda n. 8:

E’ possibile accedere al sistema SICO in qualsiasi momento?

Risposta:

No, è possibile accedere al sistema SICO dal lunedì al sabato, dalle ore 07:00 alle ore 24:00.

20/05/2008
Domanda n. 9:

Ho ricevuto due utenze: una che inizia per UT_xxx_xxxx_001 e l’altra che inizia per RP_xxx_xxxx_001 (o RS_xxx_xxxx_001 per Ministeri e Agenzie). Quando devo usarle?

Risposta:

Per ogni Istituzione, le utenze vengono raggruppate in due livelli di autorizzazione:

1. Responsabile del procedimento amministrativo: è il responsabile della rilevazione (sottoscrive il conto annuale e la relazione allegata) sia per l'invio dei dati entro i termini previsti, che per la loro attendibilità, con login RP_xxx_yyyy_001 per tutte le Istituzioni (esclusi i Ministeri e le Agenzie fiscali, le cui utenze sono RS_xxx_yyyy_001, per il consuntivo spesa - conto annuale -, RC_xxx_yyyy_001 per il consuntivo attività - relazione allegata -).

Il responsabile del procedimento amministrativo ha a disposizione una serie di funzioni quali:

  • immissione dei dati nelle singole tabelle
  • invio dei dati tramite kit excel per il Conto Annuale e dalla rilevazione 2007, anche per la Relazione Allegata dei Comuni e Unione di Comuni;
  • interrogazione stato d’invio on line;
  • richiesta di stato di invio sintetico ossia la produzione, il giorno successivo a quello della richiesta, di un prospetto riepilogativo che espone la situazione in cui si trova la rilevazione della Relazione Allegata (stato delle tabelle inviate, in fase di rettifica, in fase di validazione, ecc.);
  • modifica dei dati durante la fase di rettifica attiva;
  • forzatura acquisizione;
  • richiesta anomalie (solo per il Conto Annuale);
  • richiesta stampa intero modello;
  • visualizzazione segnalazioni;
  • inserimento giustificazioni delle incongruenze per il Conto Annuale.

2. End-user: è l'utente abilitato ad operare con login UT_xxx_yyyy_001 e ha a disposizione le seguenti funzioni:

  • immissione dei dati nelle singole tabelle
  • invio dei dati tramite kit excel per il Conto Annuale e dalla rilevazione 2007, anche per la Relazione Allegata dei Comuni e Unione di Comuni;
  • interrogazione stato d’invio on line;
  • modifica dei dati durante la fase di rettifica attiva;
  • richiesta anomalie (solo per il Conto Annuale);
  • richiesta stampa intero modello;
  • visualizzazione segnalazioni;
  • inserimento giustificazioni delle incongruenze per il Conto Annuale.

Per tutte le attività relative alle rilevazioni, è consigliabile utilizzare l'utenza del responsabile del procedimento in quanto è l'unica autorizzata ad accedere a tutte le funzioni che intervengono nell'intero processo.

L'utenza dell'end-user va utilizzata solo quando l'organizzazione interna dell'Istituzione è complessa e tale da prevedere l'individuazione di responsabilità diverse nello svolgimento della rilevazione.

20/05/2008
Domanda n. 10:

Le ASL, le Aziende Ospedaliere e gli IRCCS (Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico) devono comunicare i dati in SICO?

Risposta:

No. Come in passato, le ASL, le Aziende Ospedaliere e gli IRCCS devono comunicare i loro dati nel Nuovo Sistema Informativo Sanitario (N.S.I.S.). Le eventuali correzioni dovranno essere effettuate tramite il sistema NSIS. Tali informazioni verranno trasferite in SICO tramite protocollo di colloquio.

20/05/2008
Domanda n. 11:

Una volta effettuate le correzioni per eliminare le squadrature e le incongruenze segnalate da SICO, come si ristampano le tabelle corrette?

Risposta:

E' necessario effettuare una "Richiesta e stampa dell'intero modello" tramite l'apposita funzione presente all'interno dell'applicazione SICO e visualizzare il file a distanza di 24 ore.

20/05/2008
Domanda n. 12:

Come mai non riesco a visualizzare il file pdf relativo alla certificazione a conclusione della rilevazione?

Risposta:

All'atto della conclusione della rilevazione, tramite l'apposito tasto presente nella Scheda informativa 1, il sistema provvede automaticamente ad effettuare anche una richiesta della certificazione, che viene registrata da SICO. Il file pdf relativo alla certificazione, insieme alla stampa dell'intero modello, potrà quindi essere visualizzato il giorno successivo a quello in cui si è conclusa la rilevazione.

20/05/2008
Domanda n. 13:

Dovrei rettificare i dati della tabella 15 che nel 2006 avevo compilato con dati provvisori. Cosa devo fare?

Risposta:

Occorre rivolgersi alla Ragioneria provinciale di competenza per territorio.

20/05/2008
Domanda n. 14:

E’ possibile inserire i dati nelle singole tabelle prima on line e successivamente utilizzando il kit excel?

Risposta:

Sì. Si rammenta, tuttavia, che l'invio del kit excel sosituisce tutti i dati inviati precedentemente in modalità on line.

20/05/2008
Domanda n. 15:

Qual è la modalità migliore tra l’acquisizione on line e l’acquisizione con kit excel?

Risposta:

Entrambe le modalità sono valide. La scelta è esclusivamente soggettiva e legata a diversi fattori fra cui l'affidabilità dei sistemi di collegamento ad Internet. Infatti, se l'ente possiede un collegamento Internet poco affidabile si consiglia di seguire la modalità con kit excel che permette di lavorare in locale (off line) per tutto il tempo necessario per la raccolta dei dati nelle singole tabelle. Ad ogni modo, anche se la modalità scelta è quella on line sarà sempre possibile utilizzare il kit excel come supporto per la raccolta dei dati nelle singole tabelle (modalità tradizionale), anche al fine di avere un'immediata cognizione di tutte le anomalie (Squadrature e Incongruenze).

20/05/2008
Domanda n. 16:

Se scelgo la modalità tramite kit excel, posso utilizzare il kit presente nel sito Internet?

Risposta:

Sì.

20/05/2008
Domanda n. 17:

Terminata la compilazione di tutte le tabelle con il metodo on line e verificata l’assenza di squadrature, posso effettuare una "Richiesta anomalie" pur essendo ancora nella fase di "acquisizione attiva"?

Risposta:

Sì. Anzi è un'operazione che si consiglia di effettuare prima di selezionare "Concludi rilevazione" all'interno della Scheda informativa 1, al fine di verificare anche l'eventuale presenza di incongruenze. Si rammenta che il diagnostico sintetico e quello dettagliato delle anomalie saranno visualizzabili a distanza di 24 ore dalla richiesta

20/05/2008
Domanda n. 18:

Non riesco a fare upload del kit excel nel sistema SICO. Il sistema mi restituisce il seguente messaggio di errore: ‘common.AssertionFailed’. Cosa devo fare?

Risposta:

Il problema si verifica se l’utente ha salvato il file con una versione di Office 2007. In tal caso, prima di effettuare l'upload si consiglia di salvare il file con una versione di excel precedente attraverso la funzione "salva con nome".

20/05/2008
Domanda n. 19:

Perché a fronte di qualifiche variate tra il 2006 ed il 2007 le squadrature 1 e 4 vengono segnalate on-line, ma non sul PDF delle anomalie?

Risposta:

Con la procedura batch di elaborazione del PDF, svolta durante la notte, il sistema effettua maggiori e più accurati controlli tra cui la verifica della validità delle qualifiche per entrambi gli anni. Tale verifica non può essere svolta in modalità on line, pertanto, in questi casi particolari, il pdf rappresenta il documento più attendibile circa la presenza delle anomalie.

20/05/2008