Roma, 22 novembre 2017, ore 00.09
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

FAQ

Ti trovi in: Home Versione Italiana > FAQ > Spesa per le opere pubbliche - FAQ > QUANDO (tempistiche) - FAQ



QUANDO (tempistiche) - FAQ
Domanda n. 1:

Quando si devono inviare i dati?

Risposta:

La tempistica relativa alla trasmissione dei dati è regolata dall’articolo 3 del DM 26/02/2013 e successive modifiche ed è consultabile al link 'Calendario Attività

16/10/2014
Domanda n. 2:

Quando gli enti potranno attivare l'utenza per trasmettere i dati del monitoraggio dal portale BDAP www.bdap.tesoro.it?

Risposta:

A partire dal 25 agosto 2014 gli enti potranno richiedere l'utenza seguendo le istruzioni contenute nella e-mail inviata dal MEF e comunque di seguito riportata: “Registrazione Utenza Referente Unico (per l’invio delle informazioni a regime).
A seguito della ricezione della presente comunicazione, ciascun Responsabile del monitoraggio (punto b della mail) potrà procedere con la registrazione alla BDAP tramite l’esecuzione dei seguenti passi:

  1. Aprire un browser (ad esempio Internet Explorer);
  2. Digitare l’url http://www.bdap.tesoro.it/ della pagina inziale del portale BDAP;
  3. Cliccare sulla voce "Nuova Registrazione" presente sotto i campi per il login;
  4. Compilare con i dati dell’utente i campi che si presentano;
  5. Digitare nel campo Note la password presente nel testo dell’email e utilizzata per la fase di preview;
  6. Selezionare la Tipologia di Accesso: "Monitoraggio Opere Pubbliche" (adempimenti d.lgs. 229/2011);
  7. Selezionare il tasto "Invia" per completare la registrazione e seguire le ulteriori indicazioni mostrate a video.

La procedura di registrazione si concluderà, in caso di esito positivo, con la comunicazione delle credenziali per l'accesso alla BDAP.

N.B. Tale registrazione comporta la dichiarazione implicita che il titolare dell’utenza è il responsabile unico del monitoraggio.”

16/10/2014
Domanda n. 3:

Nell’applicativo viene chiesto il trimestre di riferimento (1, 2, 3 o 4 trimestre 2014).
Come si fa a scegliere un trimestre precedente (2013, 2012 ecc), visto che il CUP di riferimento è stato preso in quegli anni?

Risposta:

Il trimestre da inserire riguarda lo stato di attuazione delle opere a una determinata data, indipendentemente da quando è stato richiesto il CUP o da quando l’opera è partita. Per la scadenza del 31 ottobre, come da calendario delle attività, lo stato di attuazione richiesto è quello del 30/06/2014 e dunque si deve selezionare il 2° Trimestre 2014: http://www.rgs.mef.gov.it/VERSIONE-I/Attivit--i/Spesa-per-le-opere-pubbliche/Calendario_attivita/.

16/10/2014
Domanda n. 4:

Dopo quanto tempo gli Enti possono visualizzare nella reportistica del portale BDAP e nella sezione OpenBDAP i dati trasmessi con l'applicazione TP-MOP o Batch MOP o tramite gli Osservatori Regionali?

Risposta:

I dati acquisiti dai sistemi di inserimento sono lavorati alla chiusura giornaliera e resi disponibili nella reportistica del portale BDAP a partire dal giorno successivo (a partire dal lunedì quando la chiusura avviene il venerdì).
Nei casi in cui si verificano problematiche tecniche che bloccano l'elaborazione notturna, i dati non potranno essere lavorati e quindi essere disponibili il giorno successivo. Si dovrà attendere il ripristino dei sistemi.

Riguardo i dati presenti nel portale OpenBDAP, le procedure di pubblicazione sono mensili e vengono eseguite entro la prima settimana di ogni mese.

26/09/2017