Roma, 24 aprile 2014, ore 13.25
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Google+
  • Condividi su Twitter

Ispettorati Generali

Ispettorato Generale per la finanza delle pubbliche amministrazioni
- I.Ge.P.A. -
Ispettore Generale Capo: BILARDO dott. Salvatore
Via XX Settembre, 97 00187 Roma
tel.: +39 06 4761 3632
fax: +39 06 4761 3593

L'Ispettorato generale per la finanza delle pubbliche amministrazioni si articola in 13 uffici dirigenziali non generali, i cui compiti sono definiti ai sensi dell’art. 1, comma 2, del Decreto del Presidente della Repubblica del 30 gennaio 2008, n. 43 recante il Regolamento di riorganizzazione del Ministero dell’economia e delle finanze, a norma dell’art. 1, comma 404, della legge 27 dicembre 2006, n. 296 e svolge le seguenti funzioni:

a) analisi e tecniche della previsione finanziaria; rilevazione, previsione e consolidamento dei flussi di cassa dei singoli comparti delle pubbliche amministrazioni per la predisposizione dei documenti di finanza pubblica; coordinamento del Sistema informativo delle operazioni degli enti pubblici (SIOPE) per gli enti pubblici diversi dallo Stato;
b) monitoraggio del patto di stabilità interno e dei flussi di bilancio e di tesoreria delle pubbliche amministrazioni;
c) coordinamento del servizio di tesoreria statale;
d) rapporti con la Banca d'Italia; disciplina della tesoreria unica;
e) gestione dei conti di tesoreria, con esclusione di quelli di cui al comma 6, lettera g) e di quelli affidati in gestione ad altri uffici del Ministero; elaborazione del conto riassuntivo del tesoro;
f) gestione dei rapporti finanziari con gli enti decentrati di spesa;
g) attività di supporto alla verifica della legittimità costituzionale delle leggi regionali;
h) attività normativa, interpretativa e di coordinamento in materia di rapporti finanziari con gli enti territoriali; rapporti con la Conferenza Stato-regioni, la Conferenza Unificata e la Conferenza Stato-città;
i) attività di supporto all'attuazione del federalismo.
Ufficio I
Attività di supporto alla funzione di vertice dell'Ispettorato. Affari generali e di segreteria. Adempimenti in materia di gestione del personale dell'Ispettorato.
Dirigente: USTINO dott.ssa Anna Maria
tel.: +39 06 4761 3009
fax: +39 06 4761 3593
Ufficio II
Coordinamento delle attività di analisi, delle tecniche della previsione finanziaria e del monitoraggio dei bilanci delle pubbliche amministrazioni e dei rapporti con l'ISTAT per l'elaborazione dei conti trimestrali delle pubbliche amministrazioni e per la individuazione ed elaborazione dei dati relativi all'attuazione del federalismo fiscale. Coordinamento del patto di stabilità interno degli enti territoriali.
Dirigente: CASTALDI dott. Pasqualino
tel.:
fax:
Ufficio III
Adempimenti procedurali e di monitoraggio del Patto di stabilità interno per gli enti locali. Previsioni e monitoraggio dei dati di cassa e gestione della rilevazione SIOPE degli enti locali per le relazioni trimestrali di cassa e per il D.E.F.. Monitoraggio dei flussi di tesoreria finalizzato al computo del fabbisogno di regioni, enti locali, università e degli altri comparti di spesa del settore statale. Rapporti con l'ISTAT per l'elaborazione dei relativi conti trimestrali delle Amministrazioni pubbliche. Analisi statistiche e previsioni per le attività dell'Ispettorato.
Dirigente: GENGA dott.ssa Regina
tel.:
fax:
Ufficio IV
Monitoraggio e consolidamento dei conti delle università e dei principali enti pubblici di ricerca. Previsioni e monitoraggio dei dati di cassa e gestione della rilevazione SIOPE delle università e degli enti pubblici di ricerca. Rapporti con l'ISTAT per l'elaborazione dei relativi conti trimestrali delle Amministrazioni pubbliche. Analisi e monitoraggio dei flussi di cassa di enti e amministrazioni titolari di conti di tesoreria statale, inseriti nel conto economico consolidato.
Dirigente reggente: SIMEONE dott.ssa Cinzia
tel.:
fax:
Ufficio V
Adempimenti procedurali e di monitoraggio del Patto di stabilità interno delle regioni e delle province autonome. Previsioni e monitoraggio dei dati di cassa e gestione della rilevazione SIOPE per le regioni, le strutture sanitarie, gli enti pubblici non economici, gli enti portuali e le camere di commercio per le relazioni trimestrali di cassa e per il D.E.F.. Rapporti con l'ISTAT per l'elaborazione dei relativi conti trimestrali delle Amministrazioni pubbliche. Gestione dell'anagrafe SIOPE e delle autorizzazioni all'accesso di soggetti esterni alla relativa banca dati.
Dirigente: SIMEONE dott.ssa Cinzia
tel.: +39 06 4761 3791
fax: +39 06 4761 3522
Ufficio VI
Coordinamento dell'attività pre-legislativa: esame delle norme di attuazione delle regioni a statuto speciale e delle province autonome di Trento e di Bolzano. Esame dei ricorsi alla Corte Costituzionale nelle materie di competenza regionale. Federalismo e coordinamento delle iniziative legislative connesse alla sua attuazione.
Dirigente reggente: D'ASCENZO dott. Costanzo
tel.:
fax:
Ufficio VII
Provvedimenti legislativi e atti concernenti le regioni a statuto ordinario. Rapporti con la Conferenza Stato-Regioni e con la Conferenza Unificata. Analisi dei rapporti finanziari fra lo Stato e le regioni a statuto ordinario, comprese le operazioni di indebitamento.
Dirigente: MONTEDURO dott.ssa Maria Pia
tel.: +39 06 4761 0790
fax: +39 06 4761 4919
Ufficio VIII
Provvedimenti legislativi e atti concernenti le regioni a statuto speciale e le province autonome di Trento e di Bolzano, Patto di stabilità interno con le Autonomie speciali. Gestione dei flussi finanziari dallo Stato alle regioni a statuto speciale e alle province autonome. Analisi dei rapporti finanziari fra lo Stato e le Autonomie speciali, comprese le operazioni di indebitamento.
Dirigente : CHIRICHIELLO dott.ssa Michelina Consiglia
tel.: +39 06 4761 4085
fax: +39 06 4761 6280
Ufficio IX
Gestione dei flussi finanziari con le regioni a statuto ordinario, con altri enti decentrati di spesa e con la Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. Elaborazione dati previsionali e di assestamento del bilancio dello Stato, nonché gestione dei capitoli di spesa concernenti i relativi trasferimenti.
Dirigente: MARASCO dott.ssa Gerarda
tel.: +39 06 4761 3773
fax: +39 06 4761 4438
Ufficio X
Provvedimenti legislativi e atti concernenti la finanza degli enti locali. Norme di contabilità degli enti locali. Rapporti con la Conferenza Stato-città. Rapporti con il Ministero dell'interno e con le associazioni degli enti locali. Analisi dei rapporti finanziari fra lo Stato e gli enti locali, comprese le operazioni di indebitamento, attività di supporto all'attuazione del titolo V della Costituzione, con particolare riferimento all'implementazione del federalismo fiscale di cui all'articolo 119 della Costituzione.
Dirigente: D'ASCENZO dott. Costanzo
tel.: +39 06 4761 3785
fax: +39 06 4761 4919
Ufficio XI
Coordinamento della gestione della tesoreria statale e collegamento con il Bilancio dello Stato. Rapporti con la Banca d'Italia e Cassa depositi e prestiti. Convenzione Poste S.p.A. - Ministero dell'economia e delle finanze. Processi di informatizzazione della tesoreria. Armonizzazione del sistema dei pagamenti per l'adeguamento agli standard europei. Riorganizzazione dell'anagrafica dei conti di tesoreria.
Dirigente: PAVONE dott.ssa Carla
tel.: +39 06 4761 6315
fax: +39 06 4761 3387
Ufficio XII
Gestione dei prelevamenti dai conti correnti di tesoreria centrale con esclusione di quelli movimentati dall'Ispettorato Generale per i Rapporti Finanziari con l'Unione Europea e da altri Uffici del Ministero dell'economia e delle finanze. Pagamenti dal Bilancio dello Stato sui capitoli assegnati in gestione al servizio di tesoreria e pagamenti in anticipazione. Elaborazione del conto riassuntivo del tesoro. Applicazione delle Istruzioni Generali sui Servizi di Tesoreria. Operazioni su depositi provvisori presso la tesoreria centrale.
Dirigente : VISCOMI dott.ssa Stefania
tel.: +39 06 4761 8029
fax: +39 06 4761 4749
Ufficio XIII
Normativa e regolamentazione della tesoreria unica e disciplina dei processi di sperimentazione. Servizio dei conti correnti e delle contabilità speciali di tesoreria. Definizione dei limiti di giacenza detenibile al di fuori della tesoreria statale.
Dirigente: DE SANCTIS dott.ssa Anna Maria
tel.: +39 06 4761 3784
fax: +39 06 4761 4654