Roma, 24 novembre 2017, ore 08.18
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

Analisi e valutazione della spesa

Ti trovi in: Home Versione Italiana > Pubblicazioni > Obiettivi e indicatori associati ai programmi di spesa per il personale

Obiettivi e indicatori associati ai programmi di spesa
L'area, attraverso l'analisi della Nota preliminare dei Ministeri, prende in esame gli obiettivi e gli indicatori associati ai programmi di spesa.

Nell'intento di accentuare e stabilire un maggior legame fra il ciclo della pianificazione strategica e quello della programmazione finanziaria e alla luce della nuova classificazione del bilancio per cui le risorse finanziarie, umane e strumentali sono assegnate in base alle finalità (Missioni - Programmi) e non più secondo un metodo incrementale, la Nota preliminare costituisce uno strumento di notevole rilevanza.

Attraverso la Nota preliminare ciascun Ministero, guidato dalle definizioni del programma di Governo e dalle priorità politiche, individua gli obiettivi che intende perseguire attraverso l'azione pubblica nonché le risorse necessarie alla loro realizzazione.

Gli obiettivi (strategici o strutturali) definiti da ciascun Ministero, su proposta dei Centri di responsabilità amministrativa, sono determinati all'interno dei Programmi dell'Amministrazione stessa.

Al fine di monitorare e valutare il raggiungimento di un obiettivo, a ciascuno di essi sono associati "indicatori di misurazione di risultato" (art.2, comma 4 quater, della legge 468 del 1978, introdotto dalla legge 94 del 1997).

La scelta di tali indicatori, la cui individuazione è affidata ai SECIN (art.8 del decreto legislativo n. 286/99), è determinante in quanto è attraverso di essi che si esprimono "in modo sintetico ed immediato sia i principali contenuti degli obiettivi che l'amministrazione si è posta, sia il grado di successo che attraverso la sua azione essa ha riportato nel conseguirli". Per questo motivo il ricorso agli indicatori deve essere il più possibile ampio (più indicatori per ogni obiettivo).

Inoltre, come è citato nelle linee guida per la pianificazione strategica (allegato alla direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 12/3/2007), gli indicatori hanno un diverso scopo a seconda del tipo di obiettivo al quale sono associati (strategico o operativo):

  • per gli obiettivi operativi gli indicatori devono poter misurare sia il procedere dell'attività amministrativa utile al raggiungimento dell'obiettivo stesso, sia la realizzazione della stessa attività secondo criteri di razionale uso delle risorse disponibili;
  • gli indicatori associati a obiettivi strategici, invece, devono poter misurare l'efficacia e l'impatto che il raggiungimento dell'obiettivo genera sul sistema di riferimento (pubblica amministrazione, società, sistema economico).
La riforma del bilancio dello Stato
La nuova struttura del bilancio si basa ancora sulla legge n. 468 del 5 agosto 1978, come modificata dalla legge n. 94 del 1997. Essa, dunque, riprende lo spirito ed il processo di riforma...Leggi vai al testo completo: La riforma del bilancio dello Stato
Note preliminari al bilancio
La nota preliminare si inserisce nel contesto della manovra di bilancio con lo scopo di integrare ed illustrare il contenuto di ciascuno stato di previsione. La legge n. 94 del 1997 di riforma del Bilancio dello Stato...Leggi vai al testo completo: Note preliminari al bilancio
Il nuovo processo di programmazione per politiche pubbliche
La compilazione delle Note preliminari va inquadrata nell’ambito del profondo processo di revisione della struttura e del sistema di classificazione del bilancio dello Stato...Leggi vai al testo completo: Il nuovo processo di programmazione per politiche pubbliche
Gli indicatori di efficienza e di efficacia
La L. 94/97 introduce il concetto di indicatori di efficienza ed efficacia da applicare agli obiettivi esposti nella Nota, attraverso i quali si possono misurare...Leggi vai al testo completo: Gli indicatori di efficienza e di efficacia