DM 19 aprile 2006

Definizione dei parametri delle tessere sanitarie regionali, autorizzate ai sensi del comma 11 del citato articolo 50

Intro


Con riferimento al comma 1 dell'art. 50 del decreto legge 30 settembre 2003. n. 269, convertito, con modificazioni dalla legge 24 novembre 2003, n. 326 e successive modificazioni, è stato emanato il Decreto 19 aprile 2006, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 95 del 24 aprile 2006, del Ministero dell'economia e delle finanze, di concerto con il Ministero della Salute e la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per l'innovazione e le tecnologie, concernente l'integrazione del decreto 11 marzo 2004, attuativo del citato comma 1 dell'articolo 50, al fine di definire i parametri delle tessere sanitarie regionali, autorizzate dal Ministero dell'Economia e delle Finanze ai sensi del comma 11 del medesimo articolo 50. In particolare, il decreto riconosce la conformità alle caratteristiche tecniche della Tessera Sanitaria delle tessere regionali adottate dalle regioni Lombardia, Veneto, Sardegna, Sicilia e Friuli Venezia Giulia e disciplina, altresì, che le tessere adottate dalle regioni Sardegna, Sicilia e Friuli Venezia Giulia risultano anche sostitutive del tesserino plastificato del codice fiscale di cui al decreto 15 novembre 1983 del Ministero delle finanze, rinviando a successivi decreti l'indicazione di ulteriori tessere sanitarie regionali che dovessero risultare anche sostitutive del tesserino plastificato del codice fiscale.