Inizio contenuto main della Ragioneria Generale dello Stato

Circolare del 24 aprile 2019, n. 13

Assestamento del bilancio di previsione e Budget rivisto per l’anno finanziario 2019.

Intro


Il disegno di legge di assestamento aggiorna il quadro delle previsioni a legislazione vigente, e non può contenere norme innovative della legislazione vigente, né rifinanziamenti di autorizzazioni di spesa disposte da norme preesistenti senza le necessarie compensazioni. Con la legge di assestamento saranno possibili, come negli anni precedenti, solo eventuali modifiche alla Parte II - Sezione II dell'articolato della legge di bilancio 2018 (Approvazione degli stati di previsione), relativa agli articoli 2 e seguenti, limitatamente alla sistemazione di aspetti concernenti il contenuto formale delle norme stesse. Inoltre, con il disegno di legge di assestamento (articolo 33, comma 3 della legge 196/2009) possono essere proposte, limitatamente all'esercizio in corso, variazioni compensative tra le dotazioni finanziarie previste a legislazione vigente, anche relative ad unità di voto diverse e quindi, nell'ambito della spesa, anche tra programmi di Missioni diverse, restando comunque precluso l'utilizzo degli stanziamenti di conto capitale per finanziare spese correnti.