Roma, 24 novembre 2017, ore 08.07
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

Pubblicazioni

Ti trovi in: Home Versione Italiana > E-Government > Contabilità Economica > Pubblicazioni > Piano dei centri di costo delle Amministrazioni Centrali

Piano dei centri di costo delle Amministrazioni Centrali

Edizione Febbraio 2015

Nel sistema di contabilità economica analitica delle amministrazioni centrali dello Stato i centri di costo corrispondono, di regola, alle strutture dirigenziali (di livello generale per gli uffici centrali; di livello generale o non generale per gli uffici periferici) nell'ambito di un Centro di responsabilità amministrativa. Il centro di costo ha dunque una tipica connotazione organizzativa, corrispondendo ad una struttura dirigenziale dotata di risorse umane e strumentali e affidata ad un determinato responsabile. Per il triennio 2015-17 le amministrazioni centrali dello Stato sono state interessate da significativi interventi di riorganizzazione, in attuazione delle disposizioni di cui all'articolo 2, comma 10 del decreto-legge n. 95 del 2012, convertito dalla legge n. 135 del 2012. In tale ambito, d'intesa con le amministrazioni, è stata operata una generale e puntuale individuazione dell'articolazione dei Centri di costo della struttura centrale dei Ministeri nonché quella dei sovraordinati Centri di responsabilità amministrativa. Ulteriori interventi di modifica sono stati operati sulla struttura dei centri di costo rappresentativi delle articolazioni periferiche dei ministeri proseguendo l'attività di sostituzione di centri di costo aggregati con centri di costo rappresentativi di singole strutture periferiche. Il Piano dei Centri di costo 2015/2017, identico sia per la fase di previsione sia per quella di consuntivo per una confrontabilità dei dati, è un documento a carattere divulgativo pubblicato dalla Ragioneria Generale dello Stato che fornisce un'analitica rappresentazione delle strutture organizzative cui sono imputate le informazioni economiche (costi) contenute nel Budget triennale dello Stato. Questa pubblicazione risponde alla finalità di migliorare l'esigenza di informazione, aumentando la comprensione e la consapevolezza sulla dimensione degli interventi perseguiti dalle Amministrazioni centrali dello Stato.