Roma, 23 aprile 2017, ore 19.54
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

Pareggio di bilancio

Ti trovi in: Home Versione Italiana > E-Government > Pareggio bilancio e Patto stabilità > Pareggio di bilancio 2017

IN EVIDENZA

Circolare concernente le regole di finanza pubblica per il triennio 2017-2019 ai sensi dell'articolo 1, commi da 463 a 508, della legge 11 dicembre 2016, n. 232 (Legge di bilancio 2017).

***

Decreto del Ministero dell’economia e delle finanze n. 41337 del 14 marzo 2017, concernente l’attribuzione degli spazi finanziari per l’anno 2017 di cui all’articolo 1, commi da 485 a 494 della legge 11 dicembre 2016, n. 232 a favore degli enti locali, in attuazione del cosiddetto “Patto di solidarietà nazionale verticale” (G.U. Serie Generale n. 77 del 1-4-2017)

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 77 del primo aprile 2017 il testo del decreto del Ministero dell’economia e delle finanze n. 41337 del 14 marzo 2017, concernente l’attribuzione degli spazi finanziari per l’anno 2017 per complessivi 700 milioni di euro, di cui 300 milioni di euro destinati a interventi di edilizia scolastica, agli enti locali che hanno effettuato richiesta ai sensi dell’articolo 1, commi da 485 a 494, della legge 11 dicembre 2016, n. 232, al fine di favorire gli investimenti da realizzare attraverso l'utilizzo dei risultati di amministrazione degli esercizi precedenti e il ricorso al debito.

Gli enti locali beneficiari degli spazi finanziari di cui all’articolo 1, comma 485, della legge 11 dicembre 2016, n. 232, ed i relativi spazi finanziari assegnati, trovano evidenza nella tabella di cui all’Allegato 1 del decreto del Ministero dell’economia e delle finanze n. 41337 del 14 marzo 2017.

Gli spazi finanziari della tabella di cui all’Allegato 1 trovano evidenza, per ciascun ente locale, nella cella (r) del prospetto VAR/PATTI/2017, presente sull’applicativo web «http://pareggiobilancio.mef.gov.it» e sono visualizzabili a partire dal giorno 15 marzo 2017.

 

***

Pareggio di bilancio Regioni e Province autonome – Intese regionali (articolo 10, comma 3, della legge 24 dicembre 2012, n. 243).

E’ in linea nel sito web appositamente previsto per il pareggio di bilancio all’indirizzo http://pareggiobilancio.mef.gov.it. nella sezione “Servizi aggiuntivi” la funzione “Intese regionali”, utilizzabile da parte delle Regioni e delle province autonome di Trento e di Bolzano, per la comunicazione dell’avvio dell’iter per la conclusione delle intese nell’ambito regionale. La comunicazione, ai sensi dell’articolo 2, commi 1 e 15, del D.P.C.M. 21 febbraio 2017, deve essere trasmessa entro il termine perentorio del 15 marzo 2017.

Si rammenta che le informazioni inserite sono modificabili entro il 15 marzo 2017; decorso il predetto termine sarà solo possibile comunicare l’interruzione dell’iter per la conclusione delle predette intese. Si rammenta che, ai sensi dell’articolo 1, comma 506, della legge 11 dicembre 2016, n. 232, alle regioni e alle province autonome di Trento e di Bolzano che non sanciscono l’intesa regionale disciplinata dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 21 febbraio 2017, si applicano, nell’esercizio al quale si riferisce la mancata intesa, le sanzioni di cui al comma 475, lettere c) ed e), del medesimo articolo 1. 

***

Pareggio di bilancio Regioni e Province autonome – Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 21 febbraio 2017 in attuazione dell’articolo 10, comma 5, della legge 24 dicembre 2012, n. 243.

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 59 del 11 marzo 2017 il testo del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 21 febbraio 2017 recante criteri e modalità di attuazione dell’articolo 10, comma 5, della legge 24 dicembre 2012, n. 243 in materia di “Ricorso all’indebitamento da parte delle regioni e degli enti locali”. Le Regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano sono tenute a comunicare, ai sensi dell’articolo 2, commi 1 e 15, del D.P.C.M. 21 febbraio 2017, l’avvio dell’iter per la conclusione delle intese nell’ambito regionale, entro il termine perentorio del 15 marzo 2017, attraverso il sistema web dedicato al pareggio di bilancio all’indirizzo http://pareggiobilancio.mef.gov.it.