Roma, 19 novembre 2017, ore 11.24
  • Condividi
  • Invia link via E-mail
  • Condividi su Facebook - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Google+ - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra
  • Condividi su Twitter - collegamento a sito esterno - apertura nuova finestra

SIE - Sistema Informativo Entrate

Ti trovi in: Home Versione Italiana > E-Government > SIE > Quietanze informatiche dei versamenti erariali (modello 121T)

Quietanze informatiche dei versamenti erariali  (modello 121T)

Con il  D.M. 11 dicembre 2013, n. 141 - Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 17 dicembre 2013, n. 295 -  è stato regolamentato, con decorrenza 2 gennaio 2014,  il processo di dematerializzazione delle quietanze emesse dalla Banca d'Italia (mod. 121T) a fronte dei versamenti effettuati presso le Sezioni di tesoreria statali per i pagamenti disposti a favore dell'Erario oltrechè per la costituzione dei depositi provvisori. Tale provvedimento  sancisce, tra l’altro, la validità delle quietanze informatiche e dei relativi flussi telematici quale documentazione giustificativa dei conti giudiziali e amministrativi.

 

Approfondimenti  

Regolamento dematerializzazione delle quietanze di versamento di tesoreria