Regole di colloquio Tesorieri - Banca d'Italia

Intro


I decreti del Ministro dell'economia e delle finanze concernenti l'attuazione del SIOPE prevedono, al comma 2 dell'art. 2, che il tesoriere/cassiere di ogni ente provveda alla trasmissione al SIOPE:

  • - delle informazioni codificate relative ad ogni incasso e ad ogni pagamento,
  • - della situazione mensile delle disponibilità liquide.

Le "Regole di colloquio tra tesorieri e Banca d'Italia" definiscono le modalità tecniche di trasmissione di tali dati.