Anagrafe delle prestazioni

Intro


Le modifiche introdotte dalla L. 190/2012 (c.d. “Legge anticorruzione”) al comma 11 dell’art. 53 del D.Lgs. 165/2001 impongono dei termini più stringenti per la comunicazione all’amministrazione di appartenenza, da parte dei soggetti pubblici e privati, dei compensi erogati ai propri dipendenti per lo svolgimento di incarichi conferiti o autorizzati.

E’ stato infatti previsto che tale comunicazione avvenga entro 15 giorni dall’erogazione del compenso, e per agevolare l’attività di inserimento dei dati riguardanti i compensi relativi ad incarichi conferiti in rappresentanza del Ministero dell’Economia e delle Finanze, di competenza del Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato, ovvero autorizzati dal Dipartimento stesso, è stata predisposta un’apposita modulistica (scaricabile dall’area dedicata) che consente la raccolta e la gestione massiva del flusso dei dati.

Con circolare n 46 del 27 dicembre 2013 sono stati aggiornati i modelli di comunicazione dei compensi con l’inserimento, tra l’altro, di un nuovo campo obbligatorio (codice ente). Qualora i soggetti tenuti a tale comunicazione non avessero ricevuto il codice ente dal dipendente al quale hanno corrisposto il compenso possono richiederlo all’Ufficio III dell’Ispettorato Generale di Finanza ai seguenti numeri:

06/47616236 – Sig.ra Emanuela Cassese;
06/47616237 – Sig. Giancarlo Rossi.
oppure inviando una mail al seguente indirizzo di posta elettronica: rgs.igf.ufficio3@tesoro.it specificando nell’o ggetto “richiesta codice ente”,


I soggetti pubblici e privati che erogano compensi ai dipendenti sopra individuati possono pertanto scaricare il modulo appositamente predisposto e procedere all’invio dei dati seguendo le istruzioni operative contenute nelle “istruzioni per la compilazione e l’invio”

ATTENZIONE: La circolare n. 16/2013 e n.  46/2013, e la relativa modulistica, sono rivolte esclusivamente ai soggetti pubblici e privati che erogano compensi a dipendenti del Ministero dell’economia e delle finanze per incarichi conferiti o autorizzati dal Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato.
Per tutti gli altri adempimenti relativi all’anagrafe delle prestazioni bisogna fare riferimento alla PCM – Dipartimento funzione pubblica tel. 06/68300293  (sito: www.perlapa.gov.it).