Ragioneria Generale dello Stato - Ministero dell Economia e delle Finanze

Tue Dec 11 08:06:00 CET 2018

Circolare dell'11 dicembre 2018, n. 33

Nuove indicazioni operative per i pagamenti all'estero da parte di amministrazioni statali e di soggetti titolari di conti correnti o contabilità speciali presso la tesoreria dello Stato.

Intro

L’evoluzione delle procedure bancarie riferite alle modalità dispositive dei pagamenti consente oggi di raggiungere i beneficiari in tutti i paesi aderenti all’area SEPA (Single Euro Payment Area) tramite il solo codice IBAN, senza costi aggiuntivi, come sancito dal Regolamento UE 260/2012 (cd. Regolamento SEPA).

L’innovazione introdotta permette di gestire con le stesse procedure previste per i bonifici domestici anche i pagamenti a favore di conti correnti aperti nell’ambito dell’area SEPA e porta con sé una semplificazione operativa, oltre a un risparmio in termini di costo delle operazioni.

La presente circolare è rivolta alle amministrazioni statali che emettono titoli di pagamento a carico di capitoli del bilancio dello Stato e ai soggetti titolari di contabilità speciali aperte presso la tesoreria dello Stato, fornendo le informazioni operative per disporre pagamenti all’e stero, sia quelli in euro nei paesi aderenti all’area SEPA, sia quelli in valuta e in paesi non aderenti alla SEPA.