RTS Pavia/Lodi

Struttura


Sede Corso Giuseppe Mazzini, n.18, 27100 - PAVIA

** A decorrere dal 1° febbraio 2015, in attuazione del D.M. del 17 luglio 2014, “Individuazione e attribuzioni degli Uffici di livello dirigenziale non generale dei Dipartimenti del Ministero dell'economia e delle finanze, in attuazione dell'articolo 1, comma 2, del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 27 febbraio 2013, n. 67”, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 15 settembre 2014, n. 214, S.O., la sede di Lodi è soppressa e tutte le funzioni da essa precedentemente espletate passano in capo alla sede di Pavia.

Attività

  • Servizio affari generali, contenzioso
  • Servizio riscontro e vigilanza su enti, uffici e altre gestioni a carattere locale, entrate, contabilità, bilancio e patrimonio
  • Servizio controlli preventivi e successivi
  • Servizio pagamento stipendi, pensioni e altre spese fisse

Ufficio del Direttore

Direttore: Dott.ssa Francesca Maria VITTORIO

Telefono: +39 0382 305424 

Email: francescamaria.vittorio@mef.gov.it

Sportello telefonico

  • Controllo e riscontro: +39 0382 305411
  • Stipendi, Cassa DD.PP, Pensioni di guerra: +39 0382 305433
  • Dal Lunedì al giovedì: dalle 12,00 alle 13,00 – martedì e giovedì dalle 15.00 alle 16.00**

Sportello telefonico AMICO per appuntamento

  • Servizio Stipendi 
  • Venerdì: previo appuntamento.

** Inattivo nel mese di Luglio e Agosto

Orario di ricevimento


Corso Mazzini 18, TERZO PIANO

  • Ufficio Stipendi P.I. e Ministeri Vari - Ufficio Pensioni Cassa DD.PP - 3° Piano
  • Dal lunedì al giovedì: dalle 11,00 alle 12,00
  • Martedì e giovedì: dalle 15,00 alle 16,00*

*Nei mesi di LUGLIO e AGOSTO NON si effettua orario pomeridiano.

Contatti


Centralino: Corso Mazzini +39 0382 305411 Fax +39 0382 305485

Segreteria: +39 0382 305401

URP Tel: +39 0382 305424

E-mail: rgs.rps.pv@mef.gov.it (Solo per comunicazioni interne da e con uffici MEF)

Posta certificata: rts-pv.rgs@pec.mef.gov.it (per l’inoltro di atti e istanze ai sensi degli art. 47 e art. 65 del CAD da utenza pubblica e privata soggetta a protocollazione informatica)

Informazioni per la ricezione di atti tramite posta elettronica certificata

Il canale attivo per la ricezione di atti e istanze per via telematica è la casella PEC istituzionale collegata al protocollo informatico: rts-pv.rgs@pec.mef.gov.it  

Al fine della verifica della provenienza prevista dall’art. 47 del CAD, le amministrazioni pubbliche inviano gli atti da una casella e-mail con dominio certificato e con allegati firmati digitalmente. Nel caso di utenza privata non è richiesta la firma digitale “qualora la PEC di provenienza coincida con l’autore dell’istanza, e le relative credenziali di accesso siano rilasciate dal certificatore previa identificazione del titolare” secondo quanto previsto dall’art. 71 del CAD. Per l’utenza privata sono ammesse istanze e richieste provenienti da casella e-mail non certificate, solo se appartenenti a domini istituzionali (@istruzione, @giustizia ecc,ecc,) a condizione che nell’istanza sia allegata copia del documento di identità del richiedente, coincidente con l’intestatario della casella email. Per esigenze di speditezza, trasparenza, sicurezza informatica, privacy e rispetto delle norme a tutela della privacy non potranno essere evase istanze ricevute con metodiche diverse da quelle previste, o inoltrate ad altri indirizzi di posta elettronica, salvo casi eccezionali preventivamente motivati e concordati con l’ufficio.

Servizio Stipendi

Si avvisa la gentile utenza che questa RTS non ha competenza, né può intervenire sui processi che riguardano le supplenze brevi e saltuarie, che vengono gestite direttamente dalle istituzioni scolastiche come da messaggio Noipa n. 071 del 3/9/2015.

Servizio SAD: Gestione Depositi CCDDPP

Si avvisa la gentile utenza che a seguito del DM 3/9/2015 entrato in vigore il 26/2 e alla relativa circolare attuativa, che le pratiche afferenti a:

  • richieste di rimborso delle somme erroneamente versate a qualsiasi titolo (es. passaporti, permessi di soggiorno ect,)
  • apertura depositi presso la CCDDPP.

dovranno essere inoltrate presso la Ragioneria Territoriale dello Stato di Milano per devoluzione delle competenze su base regionale. Restano in carico a questa Ragioneria, tutte le competenze relative alla trattazione dei depositi esistenti (restituzioni, incameramenti, volture ecc) aperti o costituiti alla data del 26/2/2016.