Inizio contenuto main della Ragioneria Generale dello Stato

Bilancio semplificato dello Stato – Anno 2021 – Quadro generale

Intro


Il documento espone i dati delle previsioni del bilancio per il triennio 2021-2023.

Per l’anno 2021, in termini di competenza (Tavola 1.1), le previsioni per le entrate finali sono pari a 579.980 milioni, mentre quelle per le spese finali ammontano a 773.462 milioni; il saldo netto da finanziare si attesta a 193.482 milioni.

In termini di cassa, sempre per l’anno 2021 (Tavola 1.2), il saldo netto da finanziare è di 275.432 comprensivo del fondo di riserva per le autorizzazioni di cassa, che presenta una dotazione di 6.300 milioni.

 

Tavola 1.1  - Previsione Legge di Bilancio 2021 - 2023 - COMPETENZA
(dati in milioni di euro)
  LB 2021 LB 2022 LB 2023
ENTRATE
Tributarie* 505.266 526.721 542.265
Extra Tributarie** 72.803 76.034 71.226
Altre 1.911 1.897 1.874
Entrate Finali 579.980 604.652 615.366
SPESE
Spese correnti (netto interessi) 580.095 560.866 555.090
Interessi 81.507 82.406 85.692
Spese in conto capitale 111.860 115.851 110.202
Spese finali 773.462 759.124 750.984
Rimborso prestiti 287.235 274.297 355.050
RISULTATI DIFFERENZIALI
Risparmio pubblico -83.533 -40.517 -27.290
Saldo netto da finanziare -193.482 -154.472 -135.618
Ricorso al mercato -480.717 -428.768 -490.668

(*) Le previsioni risultano al netto della quota IVA da destinare alla U.E. pari a mln. di euro 2.300, 2.400 e 2.500 rispettivamente per gli anni 2021, 2022 e 2023, che è considerata tra le "poste correttive e compensative"

(**) Le previsioni comprendono la quota IVA da destinare alla U.E. pari a mln. di euro 2.300, 2.400 e 2.500 rispettivamente per gli anni 2021, 2022 e 2023, che è considerata tra le "poste correttive e compensative"

Tavola 1.2 - Previsione Legge di Bilancio 2021 - 2023 - CASSA
(dati in milioni di euro)
  LB 2021 LB 2022 LB 2023
ENTRATE
Tributarie* 478.778 499.851 513.733
Extra Tributarie** 56.748 59.999 54.569
Altre 1.864 1.849 1.826
Entrate Finali 537.390 561.699 570.129
SPESE
Spese correnti (netto interessi) 596.015 571.183 565.886
Interessi 81.507 82.406 85.692
Spese in conto capitale 135.299 114.670 114.741
Spese finali 812.821 768.259 766.318
Rimborso prestiti 287.365 274.297 355.050
RISULTATI DIFFERENZIALI
Risparmio pubblico -141.996 -93.739 -83.275
Saldo netto da finanziare -275.432 -206.560 -196.190
Ricorso al mercato -562.797 -480.857 -551.240

 

(*) Le previsioni risultano al netto della quota IVA da destinare alla U.E. pari a mln. di euro 2.300, 2.400 e 2.500 rispettivamente per gli anni 2021, 2022 e 2023, che è considerata tra le "poste correttive e compensative"

(**) Le previsioni comprendono la quota IVA da destinare alla U.E. pari a mln. di euro 2.300, 2.400 e 2.500 rispettivamente per gli anni 2021, 2022 e 2023, che è considerata tra le "poste correttive e compensative"

Per saperne di più

Il presente documento si compone di tre sezioni: la prima espone i risultati differenziali; la seconda contiene una analisi dettagliata delle entrate e la terza contiene una analisi della spesa per voci economiche e per missioni e programmi.

Per le entrate, analogamente alla struttura di bilancio prevista dalla vigente normativa contabile, la prospettazione opera, nell’ambito di ciascun titolo di entrata, la ripartizione tra entrate correnti ed in conto capitale, tipica della contabilità nazionale, al fine di porre in evidenza il carattere di continuità ovvero di straordinarietà o di occasionalità che connota i cespiti di entrata in relazione alla loro acquisizione al bilancio dello Stato.

Le spese sono classificate: 

  • per Ministeri e categorie economiche;
  • per voci economiche, che si articolano in un ampio aggregato analitico, che evidenzia i principali interventi di spesa. Le voci corrispondono ai principali aggregati previsti dalla classificazione economica;
  • per missioni e programmi, attraverso un’articolazione che evidenzia la composizione in programmi delle 34 missioni del bilancio dello Stato.