Inizio contenuto main della Ragioneria Generale dello Stato

Circolare del 23 novembre 2020, n. 21

Chiusura delle contabilità dell'esercizio finanziario 2020, in attuazione delle vigenti disposizioni in materia contabile

Intro


La Circolare indica le disposizioni alle quali tutti gli uffici preposti al processo di chiusura delle contabilità per l'esercizio finanziario 2020 dovranno attenersi per il compimento delle operazioni medesime alle scadenze stabilite nella medesima circolare, nel rispetto delle "Istruzioni operative" (allegato n. 1) che riportano il dettaglio degli adempimenti da osservare per le operazioni di chiusura relative alla gestione delle "entrate", delle "spese" e del "patrimonio" dello Stato.

Tali istruzioni sono riepilogate, altresì, in un "calendario degli adempimenti" che riporta le scadenze da rispettare per il compimento delle suddette operazioni di chiusura. Le novità sono rappresentate:

  • dal prolungamento dei termini relativi alle date entro cui possono essere emessi, validati e acquisiti dalle Tesorerie i titoli di spesa per l’utilizzo delle somme stanziate in bilancio per far fronte all’emergenza epidemiologica da Covid-19;
  • dall’inserimento della scadenza del 21 dicembre per il versamento in conto entrata al capitolo di capo X n. 3330 per dare attuazione delle disposizioni di cui all’ articolo 265, comma 9, del DL n. 34/2020;
  • dall’ anticipazione di alcune scadenze sui beni immobili dal 31 marzo al 1° marzo, in vista della migrazione dei dati che dovrà essere fatta per il nuovo sistema ERP.