Inizio contenuto main della Ragioneria Generale dello Stato

Circolare del 29 settembre 2021, n. 20

Istruzioni per il rinnovo degli inventari dei beni mobili di proprietà dello Stato con riferimento al 31 dicembre 2021 – Articolo 17, comma 5, del regolamento emanato con il D.P.R. 4 settembre 2002, n. 254 – Articolo 70 del decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla legge 13 ottobre 2020, n. 126.

Intro


Con la presente circolare vengono impartite le istruzioni per il rinnovo degli inventari dei beni mobili di proprietà dello Stato, ai sensi dell’articolo 17, comma 5, del regolamento emanato con il D.P.R. 4 settembre 2002, n. 254.

Stante il differimento disposto dall’articolo 70 del decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla legge 13 ottobre 2020, n. 126, a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, la circolare prevede che il rinnovo inventariale sia effettuato con riferimento alla situazione esistente alla data del 31.12.2021.

La circolare è volta essenzialmente ad illustrare lo svolgimento delle operazioni strettamente funzionali alla rinnovazione inventariale e a fornire, in particolare, le indicazioni riguardanti, rispettivamente, l’effettuazione della ricognizione materiale dei beni, l’annotazione delle rilevazioni svolte, l’eventuale avvio delle procedure per la cessione dei beni non più utilizzabili per le esigenze funzionali dell’Amministrazione o posti fuori uso per cause tecniche, l’aggiornamento dei valori dei beni censiti e l’espletamento delle consequenziali operazioni di sistemazione contabile,  sostanzialmente riproponendo le istruzioni fornite in occasione del precedente rinnovo inventariale con la circolare n. 26/RGS del 9 settembre 2015.

Inoltre, per quanto concerne l’aggiornamento dei valori dei beni mobili, la circolare dà conto del rilevante elemento di novità costituito dall’introduzione delle nuove aliquote di ammortamento dei beni durevoli ad opera del decreto del Ministro dell’economia e delle finanze 13 novembre 2020, recante “Aggiornamento del Piano dei conti integrato e del Piano dei conti di contabilità economica analitica delle amministrazioni centrali dello Stato”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 7 gennaio 2021, n. 4, la cui applicazione è strettamente connessa all’andamento del piano di sviluppo del programma InIt della Ragioneria Generale dello Stato.

Infine, la circolare reca allegati, come parte integrante, i facsimili dei modelli concernenti le operazioni di rinnovo inventariale.

Trattandosi di documento di prassi avente carattere generale e rilevanza esterna, la circolare è stata sottoposta alla Corte dei Conti per il controllo di legittimità e, quindi, ammessa alla registrazione.