Inizio contenuto main della Ragioneria Generale dello Stato

Intro


Il programma InIt della Ragioneria Generale dello Stato è finalizzato alla realizzazione di un nuovo sistema informativo di contabilità pubblica per la gestione dei cicli attivi e passivi del bilancio.

InIt è anche il nome del nuovo sistema, che integrerà contabilità finanziaria, economico-patrimoniale e analitica, e sarà adottato in prima battuta dalle Amministrazioni centrali dello Stato, sostituendo gradualmente gli applicativi in uso (c.d. sistemi legacy).

  • In evidenza


    Nuova modalità di supporto in Aula virtuale per gli utenti InIt

    InIt si rafforza offrendo ai propri utenti un nuovo canale di dialogo e assistenza diretta.
    A partire da oggi, 19 luglio 2021, il Programma mette infatti a disposizione una nuova modalità di supporto, dedicata alla soluzione di problematiche tecniche, tramite sessioni formative che si svolgeranno in Aula virtuale.
    Gli utenti saranno così sostenuti non più solo dagli strumenti dell’assistenza tradizionale (email, etc.), ma anche da personale dedicato al confronto e all’ascolto diretto.
    Le sessioni saranno orientate ad affiancare gli utenti abilitati al Sistema InIt che abbiano inoltrato una specifica richiesta.

    Si potrà accedere al servizio tramite la compilazione di un apposito modulo, disponibile all’interno del “Catalogo Utilità – Assistenza” del Sistema InIt.
    Dopo aver selezionato l’ambito “Quesito amministrativo”, nel modulo occorre indicare il processo “Richiesta di supporto”. Il giorno e l’ora in cui si desidera usufruire del servizio possono essere indicati nel campo “Descrizione”. L’utente riceverà via e-mail il link per il collegamento o una pianificazione alternativa nell’ipotesi in cui lo slot sia già occupato.

    Soluzione temporanea per l’inserimento dati relativi alla fase di Budget DLB 2022 - 2024

    Come esposto nella Nota tecnica 3 - Budget economico per il triennio 2022-2024 e altri adempimenti collegati, allegata alla circolare 16 del 25 maggio 2021 sulle Previsioni di bilancio per l’anno 2022 e per il triennio 2022 – 2024 e Budget per il triennio 2022 – 2024, le funzionalità di rilevazione dei dati di Contabilità economica analitica nel Sistema InIt sono realizzate con il prodotto SAP Business Planning and Consolidation (BPC), caratterizzato da una interfaccia utente Microsoft-Excel che richiede l’installazione sulla postazione di lavoro della componente aggiuntiva Analysis for Office (AFO).

    Nel corso della attività relative alla fase del Budget rivisto 2021, è stato rilevato che per alcuni utenti non è ancora possibile l’utilizzo della componente aggiuntiva sulla propria postazione di lavoro: per ovviare a ciò, RGS, con il supporto di SOGEI, ha messo a disposizione dei referenti informatici e degli utenti un supporto tecnico al quale si accede con la casella di posta elettronica dedicata assistenzaAFO@mef.gov.it e aule virtuali per la risoluzione degli specifici problemi.

    In considerazione delle difficoltà ancora presenti, per la fase di rilevazione del Budget a DLB 2022-2024, sono state predisposte anche funzionalità temporanee di inserimento da utilizzare fino a risoluzione delle problematiche sulle postazioni. L’accesso a tali funzionalità è disponibile all’utente attraverso il bottone “Soluzione temporanea senza componente aggiuntiva” presente nella pagina iniziale della Contabilità analitica.

    Nel corso delle sessioni di formazione per la fase di Budget a DLB 2022 – 2024, che si terranno a partire dal 21 giugno p.v., saranno anche illustrate le particolari accortezze necessarie nell’utilizzo di tali funzioni temporanee, di seguito sinteticamente elencate:

    • ogni dato immesso deve essere confermato mediante il tasto Invio: la digitazione del dato e l’uscita dal campo senza la pressione del tasto Invio (per esempio cliccando con il mouse in una diversa posizione) non memorizza l’informazione
    • dovranno essere selezionate le seguenti funzioni per:
      • Calcolo Competenze Lorde
      • Calcolo Ammortamenti
      • Ripartizione Costi Ausilio su Programmi
      • Copia % AAP e Costi Ausilio Ripartizione in Azioni
      • Calcolo AAP e Costi Ripartiti

    Si raccomanda l’adozione della soluzione temporanea ai soli utenti che non possono ancora utilizzare la richiamata componente aggiuntiva Analysis for Office (AFO).

     

    Caratteristiche di INIT

    Il Sistema InIt, le cui prime funzionalità sono state rilasciate il 15 aprile 2021, è destinato ad assorbire in un unico sistema modulare integrato di tipo ERP i sistemi attualmente in uso presso le Amministrazioni centrali per la gestione della contabilità pubblica (sistemi legacy).

    I sistemi di tipo ERP, la cui origine è risalente nel tempo ed è collegata a istanze di efficienza in ambito aziendale, sono sistemi modulari che consentono la comunicazione tra i vari rami della contabilità di una organizzazione, al fine di evitare errori, ridondanze e duplicazioni di scritture contabili.

    Non è la prima volta che un modello di tipo ERP è adottato nel settore pubblico, ma la sua applicazione all’intera contabilità delle Amministrazioni centrali è una novità assoluta da cui sono attesi numerosi benefici per gli utenti e per l’intero ciclo dei dati di finanza pubblica.

    Il sistema si fonda su due principali pilastri:

    • Unicità delle scritture contabili, che si realizza attraverso il principio di integrazione secondo cui una stessa informazione deve essere scritta una sola volta e resa disponibile a tutti gli ambienti e gli attori coinvolti.
    • Automatismo delle scritture contabili, che si realizza - principalmente - attraverso la costruzione di anagrafiche centralizzate e più ricche di informazioni contabili che consentono di ridurre gli inserimenti manuali a carico dell’utente.

    Le caratteristiche, la struttura e le tempistiche del Programma sono descritte in dettaglio nella Circolare RGS del 19 marzo 2021, n. 9 e relativi allegati tecnici.

     

    A chi è rivolta questa pagina

    • A tutte le Amministrazioni centrali dello Stato, quali destinatarie immediate del nuovo Sistema InIt.
    • A tutti gli utenti che attualmente utilizzano i sistemi messi a disposizione dalla Ragioneria Generale per la predisposizione dei documenti di finanza pubblica.
    • A tutte le Amministrazioni che in futuro potrebbero essere destinatarie dell’estensione del Sistema InIt alle Amministrazioni non centrali.
    • A tutti i cittadini interessati ad acquisire conoscenze sulle modalità di gestione informatica dei processi di finanza pubblica.

     

    Benefici attesi

    I maggiori benefici attesi dall’adozione del nuovo Sistema InIt possono essere descritti in termini di

    riduzione delle operazioni a carico dell’utente, diminuzione delle ridondanze, migliore qualità dei dati.

    In particolare, sotto il primo profilo e in un’ottica che pone l’utente al centro del sistema, InIt comporterà una semplificazione della vita lavorativa dell’operatore.  L’assorbimento dei cosiddetti sistemi legacy in un unico sistema integrato avrà come conseguenza non solo la diminuzione materiale delle scritture, ma anche una compressione delle probabilità di errore.

    Dal punto di vista gestionale, InIt è orientato a fornire un supporto ancor più robusto all’esecuzione e al controllo della spesa a tutti i livelli, a partire dai centri di responsabilità sino ad arrivare al controllo strategico-amministrativo. Il nuovo sistema persegue l’obiettivo della standardizzazione, che costituirà anche una leva per il completamento dei processi di armonizzazione contabile.

    Infine, dall’integrazione delle basi dati in un unico sistema ci si attende un miglioramento generale della qualità del dato, con conseguenti benefici sul piano della fruizione da parte di cittadini e analisti, nonché del miglioramento dei processi di analisi fondati sui dati di finanza pubblica.

  • Riferimenti normativi


  •    Decreto Ministeriale del 13 novembre 2020  (formato PDF - dimensione 532 Kb)
    Aggiornamento del Piano dei conti integrato e del Piano dei conti di contabilità economica analitica delle amministrazioni centrali dello Stato
  • Circolari


  •    Circolare del 2 luglio 2021, n. 19  (formato PDF - dimensione 1321 Kb)
    Aggiornamento degli elenchi delle figure di riferimento del Programma InIt presso le Amministrazioni centrali
  •    Circolare del 25 maggio 2021, n. 16  (formato PDF - dimensione 3294 Kb)
    Previsioni di bilancio per l’anno 2022 e per il triennio 2022 – 2024 e Budget per il triennio 2022 – 2024. Proposte per la manovra 2022
  •    Circolare del 21 aprile 2021, n. 14  (formato PDF - dimensione 1537 Kb)
    Assestamento del bilancio di previsione e Budget rivisto per l’anno finanziario 2021.
  •    Circolare del 19 marzo 2021, n. 9  (formato PDF - dimensione 3682 Kb)
    Nuovo Sistema InIt. Primo rilascio in esercizio di funzioni del nuovo sistema ERP della Ragioneria Generale dello Stato: contabilità economico-patrimoniale, contabilità economica analitica per centri di costo, gestione, registrazione e contabilizzazione dei documenti di costo.
  •    Circolare del 13 gennaio 2021, n. 1  (formato PDF - dimensione 1284 Kb)
    Sperimentazione del piano dei conti integrato e della contabilità integrata per le Amministrazioni centrali dello Stato (articolo 38-sexies, comma 1, della Legge n.196 del 31 dicembre 2009 e Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze del 21 febbraio 2019): Aggiornamento dei conti economici e patrimoniali del Piano dei conti integrato per il 2021; Indicazioni sul terzo esercizio di sperimentazione (2021) in relazione all’avvio, nello stesso esercizio, del nuovo sistema informativo InIt per la gestione della contabilità integrata per le amministrazioni centrali dello Stato.
  • Link utili


  • icona link esterno   Campus InIt
  • icona link esterno   InIt Utenze
  • icona link esterno   Webform di assistenza

Contatti


Per i Referenti InIt

  • Per richieste di chiarimento o di supporto: erp.rgs@mef.gov.it ;
  • Per le eventuali modifiche successive all’aggiornamento oggetto della circolare RGS n. 19 del 2 luglio 2021: scrivere alla casella init.comunicazione@mef.gov.it , inviando l’elenco modificato, in formato file excel.

Per i Referenti Informatici

Per i Gestori delle Utenze

  • Per richieste di chiarimento o di supporto e per le eventuali modifiche successive all’aggiornamento oggetto della circolare RGS n. 19 del 2 luglio 2021: init.utenze@mef.gov.it