Ragioneria Generale dello Stato - Ministero dell Economia e delle Finanze

Inizio contenuto main della Ragioneria Generale dello Stato

21 July 2022

Nuove modalità per l’invio di documentazione e di richieste

Ragioneria Territoriale dello Stato di Pavia/Lodi

Il ricevimento in sede dell’utenza presso lo sportello di front-office avviene solo su appuntamento ed esclusivamente nei casi in cui non risulti possibile gestire la richiesta tramite il canale telematico. 

Per le richieste di informazioni si invita ad usare la casella di posta istituzionale dell’URP della RTS, rgs.rps.pv.urp@mef.gov.it, che rappresenta il canale ordinario per i rapporti con l’utenza, seguendo le sottostanti indicazioni. L’URP fornirà un riscontro entro 7 giorni lavorativi, compatibilmente con l’operatività del sistema NOIPA.

  • Inviare e-mail dal proprio indirizzo istituzionale personale (con dominio Ministeriale di primo livello ad es. cognome@istruzione, @giustizia ecc.) all’indirizzo e-mail dedicato rgs.rps.pv.urp@mef.gov.it. Per esigenze di sicurezza informatica e a tutela della protezione dei dati personali e sensibili, non sono ricevibili e saranno respinte con motivazione, le e-mail aventi mittente con dominio generico (@gmail, @virgilio ecc.) in quanto carenti del requisito di riconoscibilità del richiedente;
  • Sono ammesse comunicazioni e-mail provenienti da caselle con dominio generico solo nel caso di utenti sprovvisti di casella postale istituzionale;
  • Allegare un documento di identità;
  • Indicare un numero telefonico per un eventuale ricontatto;
  • Specificare nell’oggetto: NOME, COGNOME, CODICE FISCALE DEL RICHIEDENTE, ARGOMENTO;
  • Indicare nel corpo del messaggio e-mail, in modo dettagliato, il motivo della richiesta, anche allegando la documentazione accessoria.
  • In caso di richiesta di appuntamento, precisare l’eventuale fascia oraria preferita.

In assenza dei requisiti richiesti, le e-mail ricevute saranno respinte con motivazione.

I dati personali e sensibili comunicati dall’utenza, saranno trattati in modalità informatica esclusivamente per le finalità richieste dall’utente (analisi del caso e ricontatto dell’utente) nel rispetto della vigente normativa sulla privacy e non saranno comunicati a terzi.

Per informazioni di carattere generale, mai particolari, nel rispetto della tutela della privacy, è attivo lo sportello telefonico dal lunedì al giovedì dalle ore 12.00 alle ore 13.00 al n. 0382/305433.

La presentazione di istanze va invece indirizzata all’indirizzo PEC di questa amministrazione RTS-PV.RGS@PEC.MEF.GOV.IT utilizzando la posta certificata.

Unicamente per i privati, qualora non dispongano di un indirizzo PEC, l’istanza potrà essere inviata da e-mail personale istituzionale con dominio Ministeriale, accompagnata da un documento di identità valido e corredata dai propri recapiti telematici.

I dipendenti pubblici potranno anche avvalersi della propria amministrazione di appartenenza per la trasmissione tramite PEC. In tali casi, gli Uffici di Servizio sono tenuti ad inoltrare via mail al singolo dipendente la ricevuta di protocollo inviata via PEC da questa Ragioneria a fronte di ogni atto/provvedimento acquisito; solo in questo modo infatti il dipendente potrà monitorare lo stato di avanzamento della pratica e accedere allo sportello URP di questa RTS per chiedere informazioni specifiche sulla stessa.

 

Attività effettuabili mediante il portale NOIPA

Accedendo all’area riservata del portale NOIPA - Area SELF SERVICE - dopo aver inserito le proprie credenziali SPID – l’amministrato può ottenere una serie di atti, documenti e servizi in materia stipendiale, che non devono pertanto essere richiesti alla RTS, salvo in caso di mancato funzionamento dell’applicativo.

A titolo esemplificativo, sono eseguibili autonomamente dal portale le seguenti attività: variazione IBAN, gestione familiari a carico, richiesta piccolo prestito, gestione residenza fiscale e/o domicilio, consultazione pagamenti, richiesta duplicato cedolino, richiesta duplicato CUD, gestione Bonus Fiscale (Gestione trattamento integrativo ex art. 1 D.L. n. 3 del 5/2/2020).

 

Presentazione di istanze e atti amministrativi da parte degli Uffici Locali, enti altre amministrazioni pubbliche, enti privati

Gli Enti Pubblici e Privati (Istituti Scolastici, Uffici Provinciali dei Ministeri Vari quali Uffici di Servizio, enti territoriali, istituti scolastici, INPS, Istituti Bancari, Assicurativi, Finanziarie ecc.) inviano gli atti oggetto di competenza della RTS di Pavia/Lodi, esclusivamente in forma dematerializzata per il tramite del canale PEC ufficiale o tramite cooperazione applicativa.

Il canale attivo per la ricezione di atti e istanze per via telematica è la casella PEC istituzionale collegata al protocollo informatico: rts-pv.rgs@pec.mef.gov.it.

È esclusa in ogni caso la ricezione di atti cartacei, considerato che le attività amministrative della RTS sono svolte su atti e procedimenti interamente dematerializzati.

Le istanze e gli atti trasmessi dovranno essere sottoscritti digitalmente dal Dirigente o Funzionario responsabile dell'Unità Organizzativa quale requisito essenziale di forma.

All’atto della protocollazione il sistema informatico rilascerà una ricevuta di avvenuta protocollazione con l’indicazione del numero progressivo e della data di registrazione.



Vai alla RTS di Pavia/Lodi