Inizio contenuto main della Ragioneria Generale dello Stato

IGEPA - Finanza delle Pubbliche Amministrazioni

Ispettorato Generale per la finanza delle pubbliche amministrazioni
- I.Ge.P.A. -
Ispettore Generale Capo: dott. Salvatore BILARDO
 
Via XX Settembre, 97 00187 Roma
Telefono: +39 06 4761 3632
 

L'Ispettorato generale per la finanza delle pubbliche amministrazioni (IGEPA) si articola in uffici dirigenziali non generali, i cui compiti sono definiti ai sensi dell'articolo 1, comma 2, del D.P.C.M. 26/06/2019, n. 103 e svolge le seguenti funzioni:

  • analisi e tecniche della previsione finanziaria; rilevazione, previsione e consolidamento dei flussi di cassa dei singoli comparti delle pubbliche amministrazioni per la predisposizione dei documenti di finanza pubblica; coordinamento del Sistema informativo delle operazioni degli enti pubblici (SIOPE) per gli enti pubblici diversi dallo Stato;
  • monitoraggio dei vincoli di finanza pubblica e di tesoreria delle pubbliche amministrazioni; acquisizione e analisi delle informazioni di bilancio degli enti territoriali e dei loro organismi e enti strumentali, anche ai fini della prevenzione delle situazioni di crisi finanziarie;
  • -bis) coordinamento delle attività di programmazione e attuazione delle disposizioni in materia di investimenti degli enti territoriali, per quanto di competenza del Dipartimento, e relativo monitoraggio, nonché analisi e valutazione degli impatti delle politiche settoriali nelle materie di competenza dell'Ispettorato;
  • coordinamento del servizio di tesoreria statale;
  • rapporti con la Banca d'Italia; disciplina della tesoreria unica;
  • gestione dei conti di tesoreria, con esclusione di quelli di cui al comma 6, lettera g) e di quelli affidati in gestione ad altri uffici del Ministero; elaborazione del conto riassuntivo del tesoro;
  • gestione dei rapporti finanziari con gli enti decentrati di spesa;
  • attività di supporto alla verifica della legittimità costituzionale delle leggi regionali;
  • attività normativa, interpretativa e di coordinamento in materia di rapporti finanziari con gli enti territoriali; rapporti con la Conferenza Stato-regioni, la Conferenza Unificata e la Conferenza Stato-città;
  • attività di supporto all'attuazione del federalismo; attività di supporto all'attuazione della riforma contabile di cui al decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118;
  • -bis) attività prelegislativa nelle materie di competenza dell'Ispettorato .

 

Ufficio I
Coordinamento del processo di monitoraggio e controllo degli obiettivi e delle attività dell'Ispettorato. Attività di supporto alla funzione di vertice dell'Ispettorato. Affari generali e di segreteria. Adempimenti in materia di gestione del personale dell'Ispettorato. Supporto all'attività prelegislativa nelle materie di competenza dell'Ispettorato. Organizzazione delle attività trasversali afferenti la competenza di più uffici dell'Ispettorato. Attività di supporto alla Commissione Tecnica per i fabbisogni standard.
Dirigente reggente: dott.ssa Anna Maria USTINO
Telefono: +39 06 4761 3009

 

Ufficio II
Coordinamento delle attività di analisi, delle tecniche della previsione finanziaria e del monitoraggio dei bilanci delle pubbliche amministrazioni e dei rapporti con l'ISTAT per l'elaborazione dei conti trimestrali delle pubbliche amministrazioni e per la individuazione ed elaborazione dei dati relativi all'attuazione del federalismo fiscale. Coordinamento delle regole di finanza pubblica degli enti territoriali e analisi e valutazione degli impatti delle politiche settoriali nelle materie di competenza dell’Ispettorato. Coordinamento delle attività di programmazione e attuazione delle disposizioni in materia di investimento degli enti territoriali e attività prelegislativa nelle materie di competenza.
Dirigente: dott.ssa Sonia CAFFU'
Telefono: +39 06 4761 0762

 

Ufficio III
Adempimenti procedurali e di monitoraggio delle regole di finanza pubblica per gli enti locali. Previsioni e monitoraggio dei dati di cassa e gestione della rilevazione SIOPE degli enti locali, delle università e degli enti pubblici di ricerca per le relazioni trimestrali di cassa e per il Documento di Economia e Finanza (D.E.F.). Monitoraggio dei flussi di tesoreria finalizzato al computo del fabbisogno degli enti locali, delle università e dei principali enti pubblici di ricerca e degli altri comparti di spesa del settore statale. Rapporti con l'ISTAT per l'elaborazione dei relativi conti trimestrali delle Amministrazioni pubbliche. Analisi statistiche e previsioni per le attività dell'Ispettorato. Supporto alle attività di analisi e valutazione degli impatti delle politiche settoriali nelle materie di competenza dell’Ispettorato e attività prelegislativa nelle materie di competenza.
Dirigente: dott.ssa Ivana RASI
Telefono: +39 06 4761 8061

 

Ufficio IV
Adempimenti procedurali e di monitoraggio delle regole di finanza pubblica delle regioni e delle province autonome. Previsioni e monitoraggio dei dati di cassa e gestione della rilevazione SIOPE per le regioni, le strutture sanitarie, gli enti pubblici non economici, gli enti portuali e le camere di commercio per le relazioni trimestrali di cassa e per il D.E.F. Rapporti con l'ISTAT per l'elaborazione dei relativi conti trimestrali delle amministrazioni pubbliche. Coordinamento del SIOPE e gestione della connessa anagrafe. Attività prelegislativa nelle materie di competenza.
Dirigente: dott.ssa Anna Maria USTINO
Telefono: +39 06 4761 3009

 

Ufficio V
Coordinamento dell'attività prelegislativa nelle materie di competenza dell’Ispettorato, nonché dell’attuazione del federalismo fiscale regionale e locale e dell’autonomia differenziata. Esame delle norme di attuazione delle regioni a statuto speciale e delle province autonome di Trento e di Bolzano. Esame dei ricorsi alla Corte costituzionale nelle materie di competenza regionale.
Dirigente: dott. Costanzo D'ASCENZO
Telefono: +39 06 4761 3785

 

Ufficio VI
Provvedimenti legislativi e atti concernenti le regioni a statuto ordinario. Attività prelegislativa in materia di autonomia differenziata. Rapporti con la Conferenza Stato-Regioni e con la Conferenza unificata. Analisi dei rapporti finanziari fra lo Stato e le regioni a statuto ordinario, comprese le operazioni di indebitamento. Pareri di legittimità costituzionale delle leggi regionali con particolare riguardo all'attuazione della disciplina dell'armonizzazione dei bilanci pubblici.
Dirigente: dott.ssa Maria Pia MONTEDURO
Telefono: +39 06 4761 0790

 

Ufficio VII
Provvedimenti legislativi e atti concernenti le regioni a statuto speciale e le province autonome di Trento e di Bolzano, regole di finanza pubblica per le Autonomie speciali. Gestione dei flussi finanziari dallo Stato alle regioni a statuto speciale e alle province autonome. Analisi dei rapporti finanziari fra lo Stato e le Autonomie speciali, comprese le operazioni di indebitamento. Verifica di legittimità costituzionale delle leggi delle Autonomie speciali e trattazione dei ricorsi alla Corte costituzionale nelle materie di competenza.
Dirigente : dott.ssa Michelina Consiglia CHIRICHIELLO
Telefono: +39 06 4761 4085

 

Ufficio VIII
Gestione dei flussi finanziari con le regioni a statuto ordinario, con altri enti decentrati di spesa e con la Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. Elaborazione dati previsionali e di assestamento del bilancio dello Stato, nonché gestione dei capitoli di spesa concernenti i relativi trasferimenti.
Dirigente: dott.ssa Gerarda MARASCO
Telefono: +39 06 4761 3773

 

Ufficio IX
Provvedimenti legislativi e atti concernenti la finanza degli enti locali. Norme di contabilità degli enti locali. Rapporti con la Conferenza Stato-città. Rapporti con il Ministero dell'interno e con le associazioni degli enti locali. Analisi dei rapporti finanziari fra lo Stato e gli enti locali, comprese le operazioni di indebitamento, attività di supporto all'attuazione del titolo V della Costituzione, con particolare riferimento all'implementazione del federalismo fiscale di cui all'articolo 119 della Costituzione e al processo di perequazione attraverso i fabbisogni standard e le capacità fiscali.
Dirigente: dott.ssa Antonietta FORTINI
Telefono:  +39 06 4761 4577

 

Ufficio X
Coordinamento della gestione della tesoreria statale e collegamento con il Bilancio dello Stato. Rapporti con la Banca d'Italia e Cassa Depositi e Prestiti. Convenzione Poste S.p.A. - Ministero dell'economia e delle finanze. Processi di informatizzazione della tesoreria. Armonizzazione del sistema dei pagamenti per l'adeguamento agli standard europei.
Dirigente: dott.ssa Stefania VISCOMI
Telefono: +39 06 4761 8029

 

Ufficio XI
Gestione dei prelevamenti dai conti correnti di tesoreria centrale con esclusione di quelli movimentati dall'Ispettorato generale per i rapporti finanziari con l'Unione europea e da altri Uffici del Ministero dell'economia e delle finanze. Pagamenti dal bilancio dello Stato sui capitoli assegnati in gestione al servizio di tesoreria e pagamenti in anticipazione. Elaborazione del conto riassuntivo del tesoro. Applicazione delle Istruzioni generali sui servizi di tesoreria. Operazioni su depositi provvisori presso la tesoreria centrale.
Dirigente: dott. Eugenio PISCINO
Telefono: +39 06 4761 6315

 

Ufficio XII
Normativa e regolamentazione della tesoreria unica. Servizio dei conti correnti e delle contabilità speciali di tesoreria. Definizione dei limiti di giacenza detenibile al di fuori della tesoreria statale.
Dirigente: dott.ssa Maria Rita SIDOTI
Telefono: